info

cancel

directions_carAtlantia, controllata Abertis acquista concessione tunnel Virginia

Si tratta dei cantieri gestiti da Elizabeth River Crossings

Atlantia, società romana attiva nel settore delle infrastrutture autostradali, aeroportuali e dei servizi legati alla mobilità, ha reso nota l’ultima acquisizione da parte di una delle sue controllate più importanti. Si sta parlando di Abertis Infraestructuras, Gruppo spagnolo che si occupa dello stesso business e che ha deciso di rilevare l’intero capitale della compagnia che ha in concessione i tunnel Elizabeth River Crossings nello Stato americano della Virginia. Quest’ultima concessionaria detiene i diritti di sfruttamento fino al 2070, nello specifico la costruzione di due importanti tunnel, Downtown e Midtown.

L’acquisizione del 100% delle quote è avvenuta in consorzio con Manulife investment management. Inoltre, si conosce già il valore economico complessivo di questa operazione, per la precisione un miliardo di Euro. La percentuale verrà ulteriormente suddivisa tra le parti: ad Abertis spetterà una quota compresa tra il 51% e il 68% di Elizabeth River Crossings e ci sarà anche la possibilità di controllare la compagnia a stelle e strisce con un consolidamento integrale in bilancio. Il Gruppo spagnolo di Atlantia dovrebbe in questo modo registrare un incremento di 13 punti percentuali per quel che riguarda il margine operativo lordo. L’acquisizione segue di non molti mesi quella di Rco per un’espansione commerciale in Nord America e in Messico.