info

directions_carIl grande sogno elettrico a un passo. Nel 2022 la batteria da mille chilometri

Il brevetto sviluppato dalla società tedesco-olandese Sald BV

Il grande sogno di salire su una macchina full-electric e percorrere lunghe distanze senza fermarsi è a un passo. Già nel 2022, al massimo 2023, potrebbe arrivare sul mercato un accumulatore che potrebbe fare percorrere al veicolo fino a mille chilometri. A produrlo una società, la Sald Bv, nata da un'alleanza tedesco-olandese e che usa la tecnologia denominata Sald, "Spatial Atom Layer Deposition". La tecnologia, è già conosciuta, ma è stata ora applicata alle batterie dopo uno studio congiunto degli istituti tedeschi Fraunhofer e dell'istituto di ricerca statale olandese The Netherlands Organization (Tno). Il procedimento consente di applicare su scala industriale la produzione di rivestimenti sottili come un singolo atomo e, quando applicato alle batterie, consente di aumentare la potenza generatrice di energia dei materiali usati nella batteria stessa. La Sald Bv, dopo l'annuncio, ha ricevuto richieste da parte delle principali case auto del mondo ed è entrata nel mirino degli investitori che hanno offerto fondi e risorse in cambio di azioni per consentire una più veloce produzione delle nuove batteria. Per ora, però, la Sald Bv non ha intenzione di quotarsi in Borsa.