Press
Agency

Siglata convenzione tra Roma Capitale e Anas

Dal 29 novembre al via i lavori di opere e manutenzione della città

Oggi è stata sottoscritta la convenzione tra Roma Capitale ed Anas Spa (Gruppo Fs Italiane) al fine di eseguire gli interventi urgenti di messa in sicurezza e di manutenzione straordinaria di alcune principali arterie stradali di Roma Capitale.

La Convenzione, che sarà in vigore fino alla conclusione di tutte le attività, che non dovranno superare i 90 giorni dalla sottoscrizione, prevede la realizzazione di interventi urgenti destinati alla messa in sicurezza e alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, nonché alla rimozione delle varie forme di dissesto stradale. Si tratta del provvedimento che segue l’approvazione nelle scorse settimane di un subemendamento al Dl Infrastrutture che consente ad Anas di utilizzare 5 milioni di Euro del Contratto di programma sottoscritto con il Mims (Ministero Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, ndr) per il rifacimento della pavimentazione di alcune consolari cittadine.

Le strade comunali che dal prossimo 29 novembre saranno interessate dai lavori urgenti di rifacimento del piano viabile, per un estesa totale di circa 30 km, sono: via Salaria, via Portuense, via Tuscolana e via Casilina.

Anas Anas

In particolare Anas in qualità di stazione appaltante si impegna a redigere e approvare i progetti degli interventi previa condivisione con Roma Capitale e a realizzare le opere nel rispetto degli elenchi condivisi. Il Comune di Roma si impegna ad assicurare ogni necessario supporto nelle fasi successive alla progettazione e in ogni fase di esecuzione della convenzione per consentire ad Anas di poter espletare le funzioni affidate nel rispetto dei termini previsti, ad adottare tempestivamente le Ordinanze di regolazione del traffico necessarie all’esecuzione degli interventi, assicurando tramite la Polizia Municipale la vigilanza delle aree di intervento e del traffico durante l’esecuzione.

Gli interventi -ha commentato l’assessore ai lavori pubblici, Ornella Segnalini- saranno avviati in contemporanea su tutte le strade interessate e verranno effettuati in orario notturno tra le 21:00 e le 6:00, seguendo un cronoprogramma puntuale. Per limitare ulteriormente i disagi ai cittadini -ha concluso Segnalini- si procederà a lavorare, dove possibile, in restringimento di carreggiata o senso unico alternato, garantendo la transitabilità sulle strade interessate dagli interventi di risanamento del piano viabile.

Grazie alla collaborazione tra Anas e Comune di Roma interveniamo in pochissimo tempo per rifare alcuni tratti di strada in pessime condizioni a causa dell’usura e della scarsa manutenzione. L’obiettivo -ha concluso l’assessore- è quello di superare queste situazioni e di attivare al più presto campagne di manutenzioni cicliche e programmate nel tempo per migliorare la viabilità della Capitale".

Suggerite

Il settore auto in Spagna guida il rallentamento dell'economia

Più di 100.000 auto devono ancora essere consegnate ai loro acquirenti

La crisi della domanda di beni e servizi in Spagna determinerà un rallentamento dell'economia pari a 1,2 punti. Ed è proprio il settore automobilistico a guidare il trend. Basti pensare che più di... segue

Aci: torna in positivo a novembre il mercato dell’auto usata

Ma le radiazioni delle quattro ruote calano del 22%

Torna in terreno positivo a novembre il mercato dell’usato. I passaggi di proprietà delle autovetture al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al... segue

La strategia cinese sull'auto elettrica punta sull’Europa

l 60% dei veicoli nel mondo assemblati in Cina, che detiene il 45% di brand

Sono circa 3 milioni i veicoli elettrici venduti nel nel 2021 in tutto il mondo. Si tratta di una buona notizia in fatto di sostenibilità ambientale, nella delicata transizione industriale dal motore... segue