Press
Agency

Navi da crociera sempre più sostenibili

Il report di Clia Global scatta una fotografia del settore

La sfida dei prossimi anni nel settore marittimo è chiara. I viaggi in crociera saranno sempre più sostenibili grazie alle navi a emissioni zero. È quanto emerge dal rapporto 2021 sulle tecnologie e sulle politiche ambientali di Cruise Lines International Association (Clia), l'Associazione che riunisce i principali operatori del settore a livello mondiale. 

"Questo rapporto conferma quanto il settore crocieristico sia resiliente, innovativo ed orientato al futuro. Siamo consapevoli che ci sia ancora molto da fare, ma ad oggi l'industria croceristica ha già dato prova del suo impegno e della sua capacità di cogliere questa sfida. Il settore promuove un'innovazione marittima sostenibile, che sarà centrale per la decarbonizzazione del trasporto navale", ha dichiarato il presidente di Clia Global, Pierfrancesco Vago, a capo di Msc Crociere.

Il documento fa sintesi delle buone pratiche grazie a cui sarà possibile arrivare a sviluppare navi da crociera a zero emissioni di Co2 entro il 2050. Tra queste l'utilizzo di combustibili alternativi (biodiesel, metanolo, ammoniaca, idrogeno e batterie elettriche), ma soprattutto il gas naturale liquido (Gnl). Tuttavia, sussistono ostacoli di ordine ingegneristico e normativo che ne rallentano l'adozione su larga scala, sebbene due navi su tre sono predisposte al loro uso.

Suggerite

Venezia: contributi 35 milioni di Euro per il 2021 a settore crocieristico ed operatori terminal

Dopo lo stop del transito delle grandi navi in laguna; firmato decreto

A seguito della decisione del Governo di vietare il traffico delle grandi navi a Venezia per salvaguardare il patrimonio artistico ed ambientale della citta lagunare, il ministro delle Infrastrutture e... segue

Bosch avvia la produzione in serie di chip in carburo di silicio

Più autonomia per la mobilità elettrica

I semiconduttori in carburo di silicio (Sic) sono piccoli, potenti ed estremamente efficienti. Dopo uno sviluppo durato diversi anni, Bosch sta avviando la produzione su larga scala di semiconduttori di... segue

Cin perde l'arbitrato Tirrenia-Moby

Il Collegio accerta il credito di Tirrenia: Cin condannata a pagare 160 mln di Euro

L'arbitrato Tirrenia-Moby è arrivato ieri al momento della decisione: Cin è stata condannata a pagare circa 160 milioni di Euro. Il Collegio arbitrale istituito presso la Camera Arbitrale di Milano è... segue