Press
Agency

Sprecozero 2021, un premio al car sharing

L'Oscar della mobilità sostenibile va a Kinto Share e alla startup Celerifero

Sono 21, suddivisi in 12 categorie i vincitori della 9° edizione del Premio Vivere a #sprecozero 2021. I piccoli Oscar della sostenibilità della campagna Spreco zero di Last minute market hanno coinvolto comuni, imprese, scuole, associazioni e cittadini e che promuovono la prevenzione degli sprechi, l'economia circolare, la biodiversità̀, la mobilità sostenibile, i valori della Dieta mediterranea e la divulgazione scientifica e saggistica.

Il progetto Kinto share promosso da Kinto Italia (gruppo Toyota) ha vinto nella categoria mobilità sostenibile abbinata a Gruppo Morini: si tratta di un innovativo servizio di car sharing con auto ibride che ha contribuito notevolmente a ridurre gli impatti sulla qualità̀ dell’aria. Il Premio della giuria è andato alla start up Celerifero ideata da un gruppo di giovanissimi sviluppatori, nata da un’innovativa alleanza tra le imprese Rcm e Andreoli C., il Fablab di Fiorano e l’Istituto d’istruzione superiore A. Ferrari di Maranello, dove è stato realizzato il primo prototipo, il velocipede elettromuscolare a 3 ruote a emissione zero per trasporto lavoro e mobilità leggera urbana. Il velocipede si può trasformare, a seconda dei vari utilizzi, in Cporto (cargo bike), Ctaxi (trasporto passeggero), Cspazzo (micropulizia), Cgiro (accompagnamento disabile).

Nella categoria economia circolare abbinata a Conai, ha vinto il lavoro della ricercatrice Martina Derito che ha realizzato un progetto sullo scarto organico prodotto quotidianamente nel mercato di Ballarò a Palermo, con soluzioni per il reimpiego degli scarti organici e la riqualificazione dell’area. Menzione Speciale, sempre nella categoria economia circolare, per Newpal, l’azienda che si occupa dello stampaggio, attraverso macchinari innovativi, di pallet di alta qualità realizzati in plastica riciclata, consentendo di chiudere completamente il cerchio del recupero dei tetra pack.

Nella categoria Biodiversità abbinata a Natura nuova, il Premio Speciale è andato al Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità e dei Parchi per l'impegno costante a difesa dell'ambiente, della natura e dell'agroalimentare con vigilanza sul territorio nazionale.

Nella storica categoria dedicata agli Enti pubblici e ai loro progetti di prevenzione dello spreco, abbinata al partner Alce nero, è andato al Comune di Milano il premio speciale per la promozione della cultura #sprecozero nella città e nelle sue periferie. In particolare, il Comune di Milano è stato premiato per il progetto della Food policy degli hub di quartiere contro lo spreco alimentare: un progetto che aiuta i cittadini in difficoltà con un sistema virtuoso di raccolta e distribuzione del cibo.

Anas Anas

Il premio Pubbliche amministrazioni 2021 è andato, invece, al Comune di Avigliana della città metropolitana di Torino. Il settore è stato premiato per i progetti di recupero del cibo da mense scolastiche e aziendali, dell'invenduto del mercato e di alimenti da piccoli esercenti e gdo.

Nella categoria Imprese abbinata a Conapi ha vinto Mutti, leader nella lavorazione del pomodoro, che recupera e ricicla l'81% dei rifiuti, destinando agli allevamenti o al biogas la materia prima fresca non idonea alla trasformazione, un esempio concreto di economia circolare.

A Beetobee, invece, è andato il Premio 2021 per gli innovativi laboratori educativi e didattici sui temi dell'ecologia e della sostenibilità, proposti in forma ludica e multimediale.

L'appuntamento per la cerimonia di consegna del Premio vivere a Spreco zero 2021 è fissato per venerdì 26 novembre dalle 16:00 a Bologna, nella sede municipale di Palazzo d’Accursio (Sala Anziani, Piazza Maggiore 6), con diretta streaming sul canale youtube della Campagna Spreco Zero.

Quando

Dove

Suggerite

Il settore auto in Spagna guida il rallentamento dell'economia

Più di 100.000 auto devono ancora essere consegnate ai loro acquirenti

La crisi della domanda di beni e servizi in Spagna determinerà un rallentamento dell'economia pari a 1,2 punti. Ed è proprio il settore automobilistico a guidare il trend. Basti pensare che più di... segue

Aci: torna in positivo a novembre il mercato dell’auto usata

Ma le radiazioni delle quattro ruote calano del 22%

Torna in terreno positivo a novembre il mercato dell’usato. I passaggi di proprietà delle autovetture al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al... segue

Bosch avvia la produzione in serie di chip in carburo di silicio

Più autonomia per la mobilità elettrica

I semiconduttori in carburo di silicio (Sic) sono piccoli, potenti ed estremamente efficienti. Dopo uno sviluppo durato diversi anni, Bosch sta avviando la produzione su larga scala di semiconduttori di... segue