info

Transport press agency

directions_carVision AVTR, l'auto elettrica con cui Mercedes-Benz guarda al futuro

Ruote sterzanti e comandi olografici tra le caratteristiche

"Il meglio oppure niente": lo slogan di Mercedes-Benz parla chiaro e la dimostrazione che si punta sempre al massimo è arrivata con la presentazione di un veicolo futuristico, l'auto elettrica a cui ci abitueremo tra qualche anno ma che funziona già oggi. Il Gruppo automobilistico tedesco ha mostrato al mondo "Vision AVTR", una vettura che deve molto al cinema; gli appassionati del film "Avatar", infatti, riconosceranno in questa vettura molti dettagli noti, visto che l'obiettivo che l'azienda di Stoccarda si è posta l'obiettivo di far interagire il più possibile il veicolo stesso e chi è nell'abitacolo. Si può guidare una macchina con una sola mano? 

La risposta è affermativa se si osserva con attenzione il video che Mercedes-Benz ha pubblicato qualche giorno fa per chiarire il funzionamento di "Vision AVTR". Il volante non ha più senso di esistere in questo caso, il conducente deve limitarsi ad appoggiare una mano su quello che somiglia tanto a un joystick che è stato pensato per rimpiazzare la tradizionale leva del cambio. L'auto del futuro riconosce subito la persona che è presente all'interno, in particolare è in grado di attivare questo riconoscimento grazie al battito cardiaco e al respiro. 

Non si tratta delle uniche caratteristiche degne di nota; la macchina ha un sistema di quattro ruote sterzanti e una serie di comandi olografici da gestire sempre "in punta di dita". Non è meno interessante la scelta per quel che riguarda l'alimentazione elettrica, visto che la compagnia teutonica si è affidata alle batterie al grafene, compostabili al 100% e dunque rispettose dell'ambiente. La tecnologia è senza dubbio rivoluzionaria e Mercedes-Benz ha sottolineato la necessità di un'economia circolare delle materie prime da potenziare nel corso dei prossimi anni. 

Sotto, il video di presentazione della vettura: