Press
Agency

Grandi manovre in Formula Uno

Dopo 12 anni Jean Todt non è più presidente Fia: al suo posto Mohammed ben Sulayem

Possiedi già un account?

Registrati per accedere gratuitamente nelle successive 24 ore a tutti i contenuti prodotti o Accedi impiegando le tue credenziali personali

Anche se è passata più o meno sotto silenzio, la notizia del cambio della guardia appena avvenuto al vertice della Fia, la Federazione che regola la Formula Uno, sa di epocale. Dopo 12 anni, infatti, Jean Todt lascia lo scettro a Mohammed ben Sulayem. Alla fine, ha prevalso lui alle elezioni con il 61,6% dei voti, imponendosi su Graham Stoker, avvocato inglese e braccio destro di Todt. Decisivo per l...

Suggerite

Sindacati in allarme per la gigafactory di Termoli

Preoccupazione dopo che Tavares ha detto: "Non abbiamo ancora concluso"

I sindacati italiani sono in allarme. A scatenare la preoccupazione (e le reazioni) sono state le parole del ceo Carlos Tavares che, in un'intervista, ha messo in dubbio la realizzazione della gigafactory... segue

La rumba delle nomine risuona in Campidoglio

Il Comune vuole allargare il cda di Atac. In ballo anche il ruolo di dg di Ama

L'ultima idea, secondo tanti l'ultima "trovata" del Comune di Roma, è allargare il consiglio di amministrazione di Atac. Non tre ma cinque rappresentanti. In realtà non si tratta di una notizia d... segue

L'Europa vuole raddoppiare produzione chip auto

A febbraio la presentazione del Chip Act per stimolare la nascita di nuove fabbriche

La Commissione europea ha fatto sapere nelle scorse ore che Bruxelles presenterà a febbraio il Chip Act, un atto legislativo che modificherà le regole su gli aiuti di Stato per incentivare i Paesi membri a... segue