Press
Agency

I veicoli pesanti trainano il mercato

Nel 2021 i mezzi industriali hanno registrato +23,8% sul 2020 e +6,2% sul 2019

Cresce il mercato italiano dei veicoli industriali. Nel 2021, il mercato ha registrato un +23,8% rispetto al 2020, anno interessato dalle restrizioni sanitarie e quindi poco indicativo ai fini della tendenza statistica. Più interessante decisamente è il confronto con il 2019 pre-pandemia: anche in questo caso, il mercato dei veicoli industriali ha registrato un passo in avanti deciso, con un incremento del 6,2%. La stima arriva dal centro studi e statistiche Unrae ed è formulata sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili.

Secondo Paolo A. Starace, presidente della sezione veicoli industriali Unrae, il settore chiude il 2021 con cifre in crescita su entrambi gli anni: in realtà l'incremento è trainato esclusivamente dal comparto dei veicoli pesanti che registra un +9,3% sul 2019. "In condizioni di normalità -sottolinea-, nella supply chain la crescita sarebbe stata a doppia cifra. Purtroppo, è invece prevedibile il permanere della situazione di incertezza nelle forniture certamente per buona parte del 2022". 

Il rimbalzo di dicembre, a doppia cifra per tutte le fasce di peso, è da ascrivere alle dinamiche di fine anno e alla necessità per i trasportatori di assicurarsi i benefici derivanti dal credito d'imposta. 

Suggerite

Sindacati in allarme per la gigafactory di Termoli

Preoccupazione dopo che Tavares ha detto: "Non abbiamo ancora concluso"

I sindacati italiani sono in allarme. A scatenare la preoccupazione (e le reazioni) sono state le parole del ceo Carlos Tavares che, in un'intervista, ha messo in dubbio la realizzazione della gigafactory... segue

La rumba delle nomine risuona in Campidoglio

Il Comune vuole allargare il cda di Atac. In ballo anche il ruolo di dg di Ama

L'ultima idea, secondo tanti l'ultima "trovata" del Comune di Roma, è allargare il consiglio di amministrazione di Atac. Non tre ma cinque rappresentanti. In realtà non si tratta di una notizia d... segue

L'Europa vuole raddoppiare produzione chip auto

A febbraio la presentazione del Chip Act per stimolare la nascita di nuove fabbriche

La Commissione europea ha fatto sapere nelle scorse ore che Bruxelles presenterà a febbraio il Chip Act, un atto legislativo che modificherà le regole su gli aiuti di Stato per incentivare i Paesi membri a... segue