info

Transport press agency

directions_carSardegna, 5 milioni di Euro per sostenere autotrasporti

La pandemia da covid-19 ha duramente colpito il settore

La Regione Sardegna non ha dimenticato il settore locale dei trasporti, in particolare quello che coinvolge i mezzi pesanti. La Giunta ha approvato nelle ultime ore lo stanziamento di una somma di denaro pari a 5 milioni di Euro per sostenere il comparto in forte difficoltà a causa del covid-19. Le aziende sarde attive nell’autotrasporto e che hanno registrato perdite importanti a causa della differenza tra entrate e uscite di servizi dalla regione potranno beneficiare dei fondi appena citati, dopo che il provvedimento era stato auspicato da Giorgio Todde, assessore regionale ai Trasporti. 

Le imprese in questione avranno dunque la possibilità di presentare le relative domande e ottenere i contributi; secondo quanto riferito dal governatore isolano, Christian Solinas, azioni di questo tipo erano necessarie come non mai per superare la “perifericità” della regione, in primis per quel che riguarda l’autotrasporto delle merci. I requisiti da rispettare sono presto detti: le compagnie devono avere almeno la sede operativa in territorio sardo, senza dimenticare l’iscrizione regolare da non meno di tre anni all’albo nazionale degli autotrasportatori e alle camere di Commercio. 

Il fatturato del settore è in calo evidente e la misura è volta a risollevare le sue sorti nel corso dei prossimi mesi; tra l’altro, la giunta ha fatto sapere come i contributi verranno erogati nel modo più rapido possibile grazie ad opportune piattaforme tecnologiche e digitali. Come se non bastasse l'emergenza sanitaria, non molti giorni fa i rappresentanti di Confartigianato Trasporti Sardegna avevano lancito l'allarme per gli eventuali imminenti aumenti dei prezzi del gasolio.