info

cancel

directions_carUna foresta in città e mobilità dolce. Così Firenze diventa capitale verde

Il capoluogo toscano, con Torino, entra nella classifica della Cdp

Piantare 20 mila nuovi alberi in città entro il 2023, chiudere e completare i lavori della rete di tram e metro leggere, un nuovo piano per il riciclo dei rifiuti per portare la raccolta differenziata al 70% in pochi anni, ma anche le app sulla mobilità, un maggiore impulso alla mobilità condivisa di auto e bici insieme allo sviluppo dell'elettrico sulle strade, più l'efficientamento energetico (con cappotti termici ed energia solare) nei quartieri popolari della Piagge. Con questa lunga sequenza di progetti Firenze, unica in Italia con Torino, è stata inserita nella classifica delle 88 città leader nelle azioni contro i cambiamenti climatici creata e aggiornata ogni anno dalla Cdp (Carbon Disclosure Project). Cdp, ha spiegato una nota del Comune, è una organizzazione no profit a livello mondiale che aiuta enti, stati, regioni ma anche aziende a affrontare i cambiamenti climatici. Un punto di riferimento alla quale i principali stakeholder economici mondiali guardano per programmare e supportare le azioni a livello ambientale.