info

cancel

flightQantas, vaccino obbligatorio per i passeggeri internazionali

Il ceo Joyce: "Crediamo sia una necessità non appena il farmaco diventa disponibile"

La compagnia aerea australiana Qantas pianifica l'introduzione di un requisito aggiuntivo per i passeggeri sui voli internazionali: dovranno dimostrare di essere vaccinati contro il covid-19 prima di salire a bordo. L'amministratore delegato della compagnia aerea, Alan Joyce, ha dichiarato in un'intervista a Nine News che la vaccinazione sarà considerata una "necessità" e una "quotidianità" per i voli internazionali quando i vaccini contro il coronavirus saranno prontamente disponibili. Joyce stesso sottolinea che l'implementazione di queste misure richiederà molte risorse, soprattutto quelle tecnologiche.

"Stiamo valutando la possibilità di modificare le nostre condizioni per i viaggiatori che attraversano il confine, chiederemo alle persone di vaccinarsi prima di poter salire sull'aereo", sottolinea Joyce. Il ceo ha spiegato che la compagnia aerea sta cercando di modificare termini e condizioni di viaggio per chiedere alle persone di farsi vaccinare prima di salire sull'aereo. "Certamente, per i visitatori internazionali e per tutte le persone che lasciano il paese, pensiamo sia una necessità - sottolinea Joyce - Penso che sarà un tema comune, avendo parlato con i miei colleghi di altre compagnie aeree in tutto il mondo".

Per il ceo di Qantas, soprattutto gli australiani dovranno fare un passo alla volta per tornare a superare i confini: per destinazioni come Europa e Stati Uniti, la compagnia aerea australiana sta già conducendo test con persone che viaggiano con voli di rimpatrio. Con questi test si sta cercando di capire se i 14 giorni di quarantena siano davvero necessari. Inoltre sono state effettuate analisi sulle acque reflue degli aerei per verificare la presenza eventuale di covid-19.

Qantas, che lo scorso 16 novembre ha compiuto 100 anni, è una delle compagnie più antiche al mondo: a lei appartiene il record del volo non-stop quando, a novembre 2019, un suo Boeing 787 ha volato da Londra a Sydney in 19 ore e 19 minuti. A bordo dell’aereo c'erano 40 persone e hanno volato per 17,8 mila km. Il precedente record, che apparteneva sempre a Qantas, era di 19 ore e 16 minuti, questa volta però da New York a Sydney per soli 16,2 mila chilometri. All'inizio del 2020 il portale AirlineRating ha nominato Qantas la compagnia più sicura al mondo.