Press
Agency

Trenitalia abbatte il tabù: Genova e Roma in meno di 4 ore

Con il nuovo orario estivo di Trenitalia, la Capitale è a 3 ore e 56 minuti: due Frecciargento in più

“Finalmente". E se a pronunciare l'esclamazione è un rappresentate della Regione Liguria, si può stare certi che il sospiro di sollievo è di quelli che fanno epoca. Sì, perché l'ultimo "finalmente" è stato pronunciato oggi, all'unisono, dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e dall’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino, a seguito della riduzione dei tempi di viaggio tra Genova e Roma da parte di Trenitalia. 

La società guidata dal ceo Luigi Corradi, infatti, ha comunicato che i tempi di viaggio tra Genova e Roma scendono sotto le quattro ore, anticipando anche i tempi sulla Genova Firenze, coperta in meno di tre ore. Dal capoluogo ligure si raggiunge la Capitale in 3 ore e 56 minuti e il capoluogo toscano in 2 ore e 36 minuti. 

"Con il nuovo orario estivo di Trenitalia si può andare da Genova a Roma e tornare da Roma a Genova in meno di quattro ore a tratta -annunciano Toti e Berrino-. È caduto un muro, un tabù che da tempo chiedevamo venisse abbattuto: sono state finalmente accolte le pressanti richieste avanzate a più riprese da Regione Liguria". 

La revisione degli orari ha permesso a due collegamenti Frecciargento tra Genova, Firenze e Roma (e viceversa) di velocizzare i tempi di percorrenza rispetto al precedente orario invernale: i due nuovi convogli si aggiungono al primo e all’ultimo collegamento Frecciargento della giornata che collegano Genova a Roma in meno di 4 ore e agli altri 18 collegamenti diretti tra Intercity e Frecce. 

Ferrovie dello Stato Italiane

I nuovi treni sono il Frecciargento 8551, che taglia i tempi di viaggio di 20 minuti partendo da Genova Brignole alle ore 7:28 (da Genova P. Principe alle 7:20), con fermate a Rapallo, La Spezia, Pisa e Firenze Campo Marte (ore 10:04) e arrivo a Roma Tiburtina alle ore 11:24 (Roma Termini 11:32). 

Il collegamento di ritorno, ossia il nuovo Frecciargento 8556, riduce i tempi di 15 minuti con partenza dalla capitale alle 16:20, fermate a Firenze Campo Marte (ore 17:44), Pisa, La Spezia, Rapallo e arrivo a Genova Brignole alle 20:23 e a Genova P. Principe alle 20:32.

"Questo importante passo avanti -proseguono i due politici liguri- è stato possibile attraverso una lievissima variazione degli orari di pochi treni regionali, senza alcun disagio per i pendolari: in questo modo è stato assicurato un nuovo collegamento, molto interessante per gli orari e per i tempi di percorrenza per chi deve andare a Roma in giornata”.

Suggerite

Mobilita.news festeggia domani i Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma

L'agenzia riaprirà giovedì 30 giugno con la normale attività

Mobilita.news comunica ai suoi abbonati, collaboratori e fan dei social media che domani, 29 giugno 2022, rimarrà chiusa in occasione dei Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma.L'agenzia riaprirà regolarmente g... segue

Accordi innovazione: 591 milioni di nuove risorse per le imprese

Mise. Giorgetti: “soluzioni concrete e veloci avvicinano pubblica amministrazione a imprenditori”

Con un incremento di nuove risorse pari a oltre 591 milioni di euro, che si aggiungono alla dotazione finanziaria iniziale di 500 milioni di euro prevista dal Fondo nazionale complementare al PNRR, il... segue

Incidente ferroviario negli Stati Uniti: 3 morti

Convoglio passeggeri urta camion ad un incrocio privo di segnalazione - VIDEO

Tre morti e almeno 50 feriti. È il bilancio di un incidente ferroviario avvenuto nelle scorse ore in Missouri, negli Stati Uniti. Un treno della compagnia Amtrak si è scontrato nelle scorse ore con un c... segue