info

cancel

directions_boatNautica: Fondo Wise acquisisce 60% Cantiere del Pardo

L'operazione era a buon punto da qualche settimana

Fincantieri

Wise Equity, società di gestione del fondo Wisequity V, ha raggiunto un accordo per l'acquisizione del 60% del capitale di Cantiere del Pardo, gruppo italiano operante nella produzione e commercializzazione di barche a vela e a motore e proprietario dei marchi Grand Soleil Yachts, Pardo Yachts e VanDutch. Si tratta della terza operazione del fondo Wisequity V che lo scorso anno ha raccolto 260 milioni di euro in meno di due mesi dal lancio. Cantiere del Pardo è uno storico cantiere italiano. Nato oltre 45 anni fa, si è affermato come uno dei protagonisti della nautica mondiale e ha chiuso la stagione 2019/2020 con un fatturato di circa 58 milioni di euro e il portafoglio ordini per il 2020-2021 vede una crescita superiore al 25%. Circa due settimane fa si era sparsa questa importante voce che ora è diventata qualcosa di concreto. Il piano per l’acquisizione è stato affidato a Mediobanca per conto di due manager storici della Spa romagnola, Luigi Servidati e Fabio Planamente, entrambi detentori del 100% delle quote azionarie. Da più di 45 anni, Cantiere del Pardo è uno dei marchi più prestigiosi e apprezzati per la produzione di yacht eleganti, dalle elevate prestazioni, qualità e comfort. La storia delle alleanze con i fondi è davvero molto lunga. Nei primi anni 2000 faceva infatti capo al gruppo internazionale Rhone Capital, che aveva poi ceduto i cantieri ai tedeschi Bavaria. Nel 2015, dopo il turnaround, l’unico marchio del gruppo era Grand Soleil, ma il rilancio c’è stato con il brand a motore Pardo Yachts. Oggi su 50 milioni di giro d’affari, l’80% è generato dalle barche a motore e il 20% da quelle a vela.