Press
Agency

Gruppo marittimo Msc interessato ad Italo

Obiettivo: concretizzare intermodalità treno-nave per trasporto-passeggeri e cargo

Il fondo statunitense di investimento Global Infrastructure Partners, che nel 2018 ha acquisito per 2 miliardi di Euro la società di servizi ferroviari Ntv proprietaria di Italo, potrebbe vendere la compagnia ferroviaria al Gruppo marittimo Mediterranean Shipping Company (Msc) dell'armatore italiano Gianluigi Aponte. Il valore dell'operazione oscillerebbe tra 4 e 6,5 miliardi di Euro. 

L'indiscrezione è rilanciata dal quotidiano italiano "Il Corriere della Sera" che cita fonti finanziarie ed industriali. Msc starebbe guardando ai treni di Italo per espandere i suoi investimenti nella logistica e nel trasporto-passeggeri verso i porti italiani. Nella trattativa potrebbe inserirsi anche Medway Italia, azienda ferroviaria del Gruppo Msc, concretizzando l’intermodalità treno-aereo-nave per i passeggeri ed i vacanzieri. 

Global Infrastructure Partners potrebbe avviare la procedura per ricevere le manifestazioni di interesse per l'acquisto di Italo (in utile netto di 104,4 milioni di Euro) tra la fine del 2022 e l'inizio 2023. Tra le società interessate, oltre Msc, ci sarebbero anche i fondi di investimento Blackrock, Jp Morgan Asset Management ed Eqt. 

Collegate

Società ferroviaria Italo verso la vendita

La valutazione si aggira intorno a 4 miliardi di Euro

Il fondo statunitense di investimento Global Infrastructure Partners, che nel 2018 ha acquisito per 2 miliardi di Euro la società di servizi ferroviari Ntv proprietaria di Italo, starebbe valutando la... segue

Suggerite

Container: profitti record per questo settore dei trasporti

Enormi ricavi e vivida ripresa post-pandemia. Ma la logistica non regge il passo...

Il trasporto marittimo sta facendo affari d’oro negli ultimi anni, sfruttando il volume ed il prezzo dei trasporti. Secondo il rapporto di Allianz Trade di alcuni giorni fa, il volume del commercio mondiale d... segue

Provincia Varese sperimenta più sicurezza su autobus, treni e nelle stazioni

Stretto oggi l'accordo fra Regione Lombardia, Prefettura e Polizia locale

Agenti circoleranno oltre che sui treni anche a bordo degli autobus, dove sempre più frequentemente si registrano episodi di microcriminalità a danno di passeggeri e personale viaggiante

Al via studio sulle correnti del Mar Ligure

Raccolta complessa dati per comprendere impatto su ambiente ed attività economiche

Realizzato un esperimento scientifico per studiare le correnti nel Mar Ligure e comprenderne, attraverso la comprensione delle dinamiche e delle proprietà biochimiche, l'impatto sull'ambiente e sulle... segue