Press
Agency

Adm: scoperta valuta non dichiarata al porto di Palermo

Pari ad oltre 30 mila Euro

Nell’ambito delle attività di contrasto alla movimentazione transfrontaliera illecita di valuta, i funzionari Adm (Agenzia dogane e monopoli), in servizio presso l’Ufficio delle dogane di Palermo, hanno irrogato, con la collaborazione della Guardia di Finanza, due sanzioni nei confronti di due soggetti che non hanno dichiarato il possesso di valuta superiore a 10.000 Euro all’atto dell’effettuazione delle operazioni doganali.

Nella prima operazione, il comandante di una nave-merci, proveniente dall’estero, non ha dichiarato il possesso di oltre 18.000 Euro.

Nella seconda, un viaggiatore, in partenza per la Tunisia, aveva dichiarato di trasportare circa 9000 Euro; ma, invece, da un controllo più approfondito sono stati rinvenuti oltre 12.000 Euro in suo possesso.

Entrambi i trasgressori si sono avvalsi della facoltà di estinguere immediatamente l’illecito con il pagamento di una sanzione ridotta.

Suggerite

Fincantieri: varata "Brilliant Lady" a Sestri Ponente

Ultima della serie di quatto navi da crociera

Presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) si è tenuta la cerimonia di varo di “Brilliant Lady”, ultima della serie di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuov... segue

Una sedia rossa in Assoporti per ricordare le donne vittime di violenza

Associazione: lavorare insieme tutto l'anno contro questo fenomeno

"Non basta ribadire l’impegno nella lotta contro le disuguaglianze di genere, ed in particolare contro la violenza sulle donne soltanto uno o due volte all’anno”, esordisce così il presidente dell’Associazione dei port... segue

"Codici" porta in Tribunale crociera del 2020 segnata dal Covid

"Costa rifiuta il dialogo" secondo l'associazione

"Codici", Centro per i diritti del cittadino, rende noto in un comunicato-stampa che: "Mentre al Tribunale di Genova si discutono le class action sulle vacanze a bordo della nave 'Victoria' dell’agosto 2... segue