Press
Agency

Fincantieri non rileva Wartsila a Trieste

Escluso interesse diretto del Gruppo, ma pronto a sostenerne lo sviluppo

Il Gruppo navale Fincantieri, specializzato nella costruzione di mezzi civili e militari, ha escluso un interesse diretto nell'acquisizione dello stabilimento Wartsila di Trieste, che produce turbine per il comparto marittimo ed energetico. Tuttavia, il management afferma di essere pronto a sostenere il futuro sviluppo della fabbrica e dei suoi lavoratori. 

Lo ha spiegato l'amministratore delegato di Fincantieri, Pierroberto Folgiero: "Noi siamo pronti ad aiutare in tutti i modi: siccome siamo un pezzo di questo ecosistema, se si crea una realtà italiana vicina a Fincantieri, noi siamo pronti a qualunque cosa per farla funzionare, come partner commerciale, come grande cliente, come compagno di viaggio nella ricerca e sviluppo. Tutto tranne la produzione di motori, perché non abbiamo le licenze di produzione. È un problema merceologico". 

Parole dichiarate ai media in questi giorni, a margine della messa in suffragio del suo predecessore, Giuseppe Bono"Per fare un motore - ha aggiunto Folgiero- serve una licenza, quindi non è che se io mi compro uno stabilimento poi posso fare un motore. Quindi noi possiamo essere partner coraggioso, visionario di chiunque fabbrica i motori con le licenze". 

"Posso impegnare a comprare tantissimi motori per aiutare lo stabilimento -ha concluso- ma non posso essere lo stabilimento, perché non ho le licenze produttive. Posso aiutare la ripartenza di questo polo in mille modi, tranne che diventare io uno con le licenze di produzione perché le licenze di produzione le hanno Wartsila, Man e Caterpillar".

Suggerite

Fincantieri: varata "Brilliant Lady" a Sestri Ponente

Ultima della serie di quatto navi da crociera

Presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) si è tenuta la cerimonia di varo di “Brilliant Lady”, ultima della serie di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuov... segue

Una sedia rossa in Assoporti per ricordare le donne vittime di violenza

Associazione: lavorare insieme tutto l'anno contro questo fenomeno

"Non basta ribadire l’impegno nella lotta contro le disuguaglianze di genere, ed in particolare contro la violenza sulle donne soltanto uno o due volte all’anno”, esordisce così il presidente dell’Associazione dei port... segue

"Codici" porta in Tribunale crociera del 2020 segnata dal Covid

"Costa rifiuta il dialogo" secondo l'associazione

"Codici", Centro per i diritti del cittadino, rende noto in un comunicato-stampa che: "Mentre al Tribunale di Genova si discutono le class action sulle vacanze a bordo della nave 'Victoria' dell’agosto 2... segue