Press
Agency

Francia: sciopero generale il 19 gennaio

Disagi per chi viaggia su ferrovie e metro, tram, bus ed aerei

Al via domani, giovedì 19 gennaio, in Francia lo sciopero nazionale contro la riforma pensionistica che interesserà anche il settore dei trasporti. Disagi quindi per chi viaggia su ferrovie e metro, ma anche su tram, bus ed aerei. I sindacati si attendono una mobilitazione di un milione di manifestanti, in particolare dipendenti del settore pubblico ma anche privato. 

Si prevede una forte adesione soprattutto tra i lavoratori di quelle aziende che rischiano di perdere i loro regimi previdenziali speciali, come Ratp (metropolitana di Parigi), Edf (Elettricità di Francia) e Grdf (gas). Tra l'altro, il sindacato Confédération Gènérale du Travail (Cgt) spinge affinché lo sciopero del 19 venga prorogato ulteriormente. Si temono perciò nuovi blocchi delle raffinerie e depositi di carburante, come avvenuto nel 2022. 

In vista delle proteste, a cui aderiranno anche i controllori di volo ed i dipendenti del vettore aereo Air France, la Direzione generale dell'aviazione civile (Dgac) francese ha chiesto alle aviolinee di ridurre del 20% i collegamenti aerei programmati all'aeroporto di Parigi-Orly, nella fascia compresa dalle ore 5:00 e le 22:30 del 19 gennaio. 

Si stima che verrà soppresso un volo su cinque. Sono previsti ritardi e cancellazioni di collegamenti anche non programmati. Con questa protesta i sindacati danno seguito allo sciopero che si è tenuto dal 12 al 14 gennaio. Domani, però, l'obiettivo sarà quello di azzerare i servizi di trasporto, per creare il massimo disagio, spingendo così il governo francese a fare un passo indietro sull'innalzamento dell'età pensionabile a 64 anni.

Collegate

Francia: 31 gennaio nero per i trasporti

Sciopero nazionale in vari settori per protestare contro riforma delle pensioni

La Francia si prepara allo sciopero nazionale dei trasporti che prende il via domani, 31 gennaio. Si tratta di una mobilitazione indetta per protestare contro la riforma delle pensioni voluta dal primo... segue

È sciopero dei trasporti in Francia

Ritardi e cancellazioni in tutte le città su metro, treni, tram e bus

Al via oggi in Francia lo sciopero nazionale contro la riforma pensionistica. Interessato anche il settore dei trasporti con disagi che si registrano su rotte ferroviarie e metro, ma anche su tram, bus... segue

Suggerite

"Sbloccare i fondi sulle colonnine di ricarica"

Appello al Governo dalle associazioni di settore per favorire transizione ad auto elettrica

Se si vuole promuovere l'auto elettrica in Italia occorre anzitutto potenziare le infrastrutture di ricarica, sia quelle pubbliche che quelle private. È risaputo. Ma sul fronte dei caricatori domestici... segue

Italia attira investimenti in manutenzione auto

Aumento di capitale da 1,7 milioni di Euro per piattaforma digitale

La piattaforma digitale CercaOfficina.it, che permette di ricevere preventivi e prenotare appuntamenti per riparare il proprio veicolo, ha varato un altro aumento di capitale pari a 1,7 milioni di Euro.... segue

In calo i prezzi dei carburanti

In modalità self la benzina costa 1,881 ed il diesel sta invece a 1,916 Euro/litro

Al ribasso i prezzi dei carburanti in Italia e prosegue la tendenza dei giorni precedenti. Il calo è più marcato sul diesel, mentre il prezzo della benzina è più stabile. È quanto emerge dall'elaborazione comp... segue