Press
Agency

Sonno disturbato: rischi per salute e sicurezza

La sonnolenza alla guida, secondo i dati Aci

Capita, in particolare nelle fasi di transizione dalla veglia al sonno e viceversa, che una persona possa percepire un sonno più disturbato di quello che è in realtà. Questo può avere conseguenze negative sulla salute mentale, ma anche su quella fisica, infatti è stata evidenziata una forte correlazione tra un ridotto numero di ore di sonno e un aumento del rischio di sovrappeso, obesità, diabete e dislipidemia. La sonnolenza alla guida, secondo dati dell'ACI, è associata a 1 incidente stradale su 5 in Italia ed è una delle principali cause di incidenti mortali in autostrada. I soggetti con disturbi del sonno hanno un rischio di incidente stradale aumentato da 2 a 7 volte rispetto ai soggetti sani. Bisogna dunque prestare molta attenzione al numero di ore di sonno che si effettua ogni notte, in particolare quelle successive a un momento di transizione dalla veglia al sonno o viceversa. Solo in questo modo si può prevenire o ridurre il rischio di soffrire di patologie fisiche e mentali e l'incidenza di incidenti stradali.

Suggerite

Colonnine Tesla aperte a tutti

Sei nuovi Supercharger per un totale di circa 200 in Italia

Il marchio americano Tesla, specializzato nella produzione di auto elettriche e di tutto l'ecosistema che ruota intorno, sta aprendo la sua rete di colonnine di ricarica per vetture elettriche ad altri... segue

Marchio Bmw approva olio Texaco

Il prodotto per motore ottiene certificazione tedesca

Il Gruppo automobilistico tedesco Bmw ha approvato con certificazione "Longlife-04" l'olio lubrificante per motore prodotto dall'azienda statunitense Texaco. Questo riconoscimento permette all'automobilista... segue

Pirelli candidata per le gomme in F1

L'azienda italiana conferma di voler gareggiare nelle stagioni 2025-2027

Il produttore italiano di gomme Pirelli ha presentato domanda di partecipazione al bando per la fornitura in esclusiva delle gomme della Formula 1 per il triennio 2025-2027. Lo ha comunicato l'azienda,... segue