Press
Agency

Auto elettrica: Roma contro rigore di Bruxelles

Urso: "Testo su standard Euro 7 profondamente migliorato rispetto alla proposta iniziale"

Il Governo italiano ribadisce il suo "no" al rigorismo di Bruxelles sulla transizione verso l'auto elettrica. È quanto emerso nel corso del secondo appuntamento annuale con il "Forum Automotive" 2023 (dal 13 al 14 novembre), che si è concluso oggi a Milano presso l’Enterprise Hotel. Presenti due ministri, cinque europarlamentari ed importanti rappresentanti della filiera italiana.

Sulla normative anti-inquinamento Euro 7 quello europeo è "un testo profondamente migliorato rispetto alla proposta iniziale della Commissione. Una visione concreta, realistica e pragmatica che grazie anche al lavoro dell'Italia ha visto convergere una maggioranza di Stati. Un successo che riconosce il principio di neutralità tecnologica e contempla soluzioni diverse dall'elettrico per raggiungere l'obiettivo delle emissioni zero. Questo apre alla possibilità di esplorare alternative come i biocombustibili e gli e-fuel", ha affermato il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, nel messaggio di saluto per l'apertura dei lavori. 

Collegate

Colonnine e prezzi alti frenano l'elettrica

Il report "Global Automotive Outlook" di AlixPartners

Le immatricolazioni di auto elettriche in Italia sono ostacolate da molteplici fattori: soprattutto i prezzi alti di queste vetture e le poche colonnine di ricarica. Ciò ne ha frenato la diffusione. È q... segue

Suggerite

Tensioni sui dazi auto cinesi (2)

Bruxelles: "Garantiremo concorrenza leale"; Cina: "Difenderemo nostri interessi legittimi"

Le reazioni globali non si sono fatte attendere. La decisione della Commissione europea di aumentare dal 4 luglio i dazi (fra il 7,4% ed il 38,1%) sulle auto elettriche prodotte in Cina ha alimentato le... segue

Primo sì di Bruxelles su dazi per auto cinesi

Nuove tariffe comprese fra 7,4% e 38,1%

L'importazione in Europa di auto elettriche prodotte in Cina dal 4 luglio potrebbe costare molto più cara. È quanto ha deciso nelle scorse ore la Commissione europea, disponendo l'applicazione di nuovi d... segue

Prezzi dei carburanti in calo

Al servito a 1,989 Euro al litro, diesel a 1,839 Euro al litro

Prezzi dei carburanti in calo. È quanto emerge dall’elaborazione compiuta dal sito specializzato "Staffetta Quotidiana" sui dati comunicati all’Osservaprezzi del ministero delle Imprese e del Made in I... segue