Press
Agency

Mancati ricavi per 40 milioni dopo frana Frejus

Lo comunica management del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane

Sono circa 40 milioni di Euro i mancati ricavi causati da una frana sulla linea ferroviaria del Frejus, che il 27 agosto 2023 ha provocato l'interruzione del collegamento Milano-Parigi operato dalla divisione Trenitalia France. Lo ha reso noto Carlo Palasciano, Chief International Officer del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane. L'ammontare del danno è calcolato in base ai cinque mesi di parziali introiti. 

Ciò significa otto milioni di Euro al mese di mancati ricavi: nel dettaglio cinque milioni derivanti dalla movimentazione di merci e tre per quanto riguarda il trasporto-passeggeri. La frana si era distaccata sul lato francese della linea ferroviaria, tra Modane e Saint-Jean de Maurienne. In attesa dei lavori per il ripristino della tratta, è allo studio la possibilità di realizzare un collegamento Milano-Ginevra per agganciarsi poi ai binari della Ginevra-Parigi. 

La linea tra Milano e Parigi attraversa le stazioni di Torino, Bardonecchia, Modane, Chambery e Lione, ma attualmente il collegamento ferroviario è attivo tra Lione e Parigi con cinque viaggi al giorno. Il primo treno parte alle ore 7:30 da Parigi-Gare de Lyon e l'ultimo alle 19:56, mentre il sabato in inverno è attivo il collegamento giornaliero Lione-Chambery.

Suggerite

Valico Brennero: "Sia ristabilita libera circolazione merci"

Lo afferma il presidente di Fai Conftrasporto Paolo Uggè

La Federazione autotrasportatori italiani (Fai), associazione che raduna gli imprenditori del settore, punta il dito contro la presidenza della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige: "Non è con tavoli... segue

Gts attiva nuovi treni-merci Puglia-Campania

Sarà possibile togliere dalla strada 180 camion a settimana

La compagnia ferroviaria italiana Gts Rail, controllata dal Gruppo omonimo General Transport Service (Gts), ha avviato un nuovo servizio di trasporto-merci su ferro per collegare la stazione pugliese di... segue

Treni: ancora ritardi sulla Milano-Bologna

Convogli possono registrare maggiori tempi di percorrenza fino a 20 minuti

Ancora rallentata la circolazione ferroviaria sulla linea ad Alta velocità Milano-Bologna. La situazione è in via di miglioramento dopo l'intervento dei tecnici della società Rete ferroviaria italiana (R... segue