Press
Agency

Automotive: Roma apre a Pechino

Pichetto Fratin (Mase): "Bene se cinesi producono auto elettriche in Italia"

Il Governo italiano ha ribadito il suo benestare all'ipotesi che case automobilistiche cinesi vengano a produrre veicoli elettrici in Italia. Nei fatti, l'interlocuzione con i produttori di Pechino sarebbe iniziata nell'estate 2023 con i marchi Byd, Great Wall Motors, Chery Automobile. L'obiettivo è quello di rilanciare l'automotive italiana, aprendo l'industria ad un secondo player (oltre Stellantis), attraendo eventuali investimenti nel Belpaese nel settore delle vetture a batteria 

"Se c'è una produzione in Italia ben venga, speravo che la produzione fosse da imprese italiane ma se producono qui e danno lavoro qui, ben vengano anche i cinesi", ha dichiarato oggi il ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica (Mase), Gilberto Pichetto Fratin, all'emittente televisiva "La 7". 

Parole che confermano quelle più volte dette dal ministro delle Imprese e del made in Italy (Mimit), Adolfo Urso, che lo scorso marzo, in audizione alla commissione Attività produttive della Camera dei deputati, aveva ufficializzato il dialogo con i costruttori di Pechino e con la società statunitense Tesla, come preannunciato a febbraio 2024. 

Collegate

Querelle Governo-Stellantis sull'auto elettrica

Urso (Mimit): "Siamo ben consapevoli valore aggiunto del Made in Italy"

Il Governo italiano ribadisce che intende sostenere la produzione automobilistica interna e quindi il lavoro dell'industria italiana e della sua filiera. Lo ha ribadito oggi l'Esecutivo, commentando le... segue

Italia sempre più vicina a Tesla

Ministero delle Imprese avrebbe approfondito dialogo con marchio statunitense

Il governo italiano sarebbe in trattativa con la compagnia automobilistica statunitense Tesla, specializzata nella produzione di veicoli elettrici, per la produzione in Italia di camion e furgoni a batteria.... segue

Suggerite

Lievi ritocchi sui prezzi dei carburanti

Al servito a 2,023 Euro al litro, diesel a 1,877 Euro al litro

Lievi ritocchi sui prezzi dei carburanti. È quanto emerge dall’elaborazione compiuta dal sito specializzato "Staffetta Quotidiana" sui dati comunicati all’Osservaprezzi del ministero delle Imprese e de... segue

Gruppo Stellantis investe in Brasile

Sul piatto 2,5 miliardi di Euro per la fabbrica Fiat a Betim

Investimenti per 2,5 miliardi di Euro nell'automotive in Brasile. Lo annuncia il Gruppo Stellantis per bocca del management della divisione Sudamerica. Si tratta di fondi destinati alla produzione di veicoli... segue

Ravenna: in arrivo nuove tariffe taxi

Entreranno in vigore dal primo giugno 2024

In vigore dal primo giugno 2024 le nuove tariffe per i taxi a Ravenna. Si tratta di novità che tengono conto del parere dell’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) sia per quanto riguarda gli ade... segue