Press
Agency

Ripresa circolazione dei treni sulla Battipaglia-Sapri

Il traffico era stato interrotto per lo svio dei carri centrali di un treno-merci

Ripresa parzialmente la circolazione ferroviaria sulla linea Battipaglia-Sapri, fra Policastro e Pisciotta. Il traffico era stato interrotto a seguito dello svio di alcuni carri centrali di un treno merci presso la stazione di Centola, comune italiano in provincia di Salerno, in Campania. L'inconveniente non provocato alcuna conseguenza per le persone. Le autorità hanno avviato un’indagine per accertare le cause e la dinamica precise dell'incidente. 

"Dalle ore 5:05 la circolazione ferroviaria sulla linea Battipaglia-Sapri è ripresa su un solo binario dopo lo svio di alcuni carri di un treno merci, avvenuto ieri pomeriggio. Effetti sulla mobilità ferroviaria: i treni AV, Intercity e Regionali potranno subire rallentamenti fino a 60 minuti, variazioni e cancellazioni. Prosegue l’intervento dei tecnici per il ripristino dell'infrastruttura", ha fatto sapere in una nota di Rfi. 

Suggerite

Test su bus autonomo nel 2024 all'aeroporto di Singapore-Changi

Innovazione e sperimentazione per mobilità interna dello scalo

Nel terzo trimestre del 2024, l'aeroporto di Singapore-Changi avvierà un importante test riguardante l'impiego di un autobus a guida autonoma destinato al trasporto dei dipendenti nelle zone operative... segue

Disagi su treni ed aerei nel Regno Unito

In Italia attivati protocolli di emergenza; trasporti in tilt per un problema informatico

Disagi in tutto il Regno Unito per i passeggeri che utilizzano il trasporto ferroviario. Questa mattina quattro linee gestite dalla compagnia Govia Thameslink Railway (Gtr), uno dei più grandi operatore... segue

AMI: addestramento a sopravvivenza in mare per il 61esimo Stormo

La prima delle esercitazioni programmate per il 2024

Nella zona di mare antistante il distaccamento AM Laghi Alimini, si è tenuta ieri mattina la prima delle esercitazioni di “sopravvivenza in mare con recupero naufrago” programmate per il 2024 dall’Ufficio sicure... segue