Auto, Citroën lancia il suo nuovo show-room phygital

Il debutto con il Suv C5 Aircross

Anas Anas

La casa automobilistica francese Citroën ha lanciato il nuovo Suv C5 Aircross in questi ultimi giorni e, in concomitanza con la presentazione del modello, è arrivato anche il debutto de “La Maison Citroën”. Di cosa si tratta nello specifico? Non è altro che uno show-room phygital (in linea con i tempi che corrono e le distanze da rispettare), per la precisione in quel di Hyderabad, nella parte meridionale dell’India. Il lancio verrà curato mediante la concessionaria Pride Motors e potrà vantare fin da subito un primato. Nella località asiatica non sono presenti altri show-room di questo tipo dell’azienda transalpina. L’obiettivo da raggiungere è molto semplice ed al tempo stesso ambizioso: i clienti Citroën dovranno vivere un’esperienza digitale e fisica, approfondendo tutte le caratteristiche delle vetture. In India verrà lanciato il Suv citato in precedenza come prima volta in assoluto e le prenotazioni sono iniziate dalla giornata di ieri, lunedì primo marzo 2021.

Per la prenotazione anticipata si dovranno spendere 50 mila rupie (l’equivalente di 567 Euro per intenderci), mentre la prima consegna dovrebbe essere perfezionata non oltre il prossimo weekend. Il debutto avverrà in concomitanza in altre città del Paese asiatico. Si tratta di dieci località indiane pronte ad accogliere lo show-room "La Maison Citroën", senza dimenticare L’Atelier, una officina ad hoc per offrire dei servizi specifici come la diagnostica remota virtuale, l’assistenza periodica e la manutenzione con ritiro e consegna. I ricambi originali, inoltre, potranno essere disponibili entro 24 ore. Secondo Roland Bouchara, vice-presidente senior del marketing di Citroën India, "questo è un traguardo importante mentre ci si prepara per lanciare la prima vettura SUV C5 Aircross. Con il configuratore 3D i clienti possono provare il prodotto e avere una visione a 360 gradi dell’auto".