Bentley presenta la sua vettura più veloce di sempre

La Continental GT Speed raggiunge i 355 km/h

Ferrovie dello Stato ItalianeFerrovie dello Stato Italiane

Costruire una macchina buona e veloce, la migliore: Bentley ha messo subito in chiaro le cose con il proprio motto ufficiale ed è proprio la velocità a rappresentare la caratteristica principale di Continental GT Speed, la vettura del marchio britannico capace di raggiungere i migliori risultati possibili in questo senso. Si sta parlando di 355 chilometri orari, la punta massima che è accompagnata da altri dettagli di non poco conto. Ad esempio, servono 3,6 secondi per l’accelerazione da 0 a 100, senza dimenticare il motore 6 litri da 12 cilindri ed i 659 cavalli. Il 2020 è stato un anno terribile, ma la compagnia di Crewe ha comunque registrato un bilancio in attivo. L’amministratore delegato Adrian Hallmark ha sottolineato come sia necessario pianificare ancora, cercando di preparasi, se necessario, al peggio. Per il momento quindi a sollecitare i clienti più entusiasti arriva quella che in casa Bentley definiscono una autentica celebrazione della Continental GT.

La versione Speed è il top di gamma tecnico e prestazionale. La carrozzeria è piuttosto massiccia, con gli oltre 4,80 metri di lunghezza e le 2,5 tonnellate di peso, con una rielaborazione adeguata della trasmissione a trazione integrale. L’obiettivo che è stato dichiarato fin da subito è presto detto. Continental GT dovrà essere “signorile” su qualsiasi strada, ma allo stesso tempo efficiente sui circuito. La versione Speed ha dettagli estetici che vale la pena approfondire, in particolare i cerchi da 22 pollici e le nuove colorazioni speciali, vale a dire il rosso ciliegia ed il giallo abbagliante. La si può ordinare già da ora, prima che ci sia il listino ufficiale completo, però per le consegne vere e proprie si dovrà attendere la prossima estate. Il prezzo per l’Italia non è stato ancora comunicato ma si stima che possa partire da 230.000 euro (circa 20.000 in più per la Convertible, ovvero la cabriolet col tetto in tela).