Fs Italiane. "La Freccia" di aprile celebra la nostra Terra

Le aziende che rispettano l’ambiente e guardano al futuro

Ferrovie dello Stato ItalianeFerrovie dello Stato Italiane

"La Freccia" di questo mese appena iniziato celebra la "nostra" Terra in occasione della 51esima Giornata mondiale del 22 aprile. Lo fa con una cover che invita ad averla a cuore e custodirla come un bene prezioso e con un numero tutto dedicato al green. A cominciare dall’intervista a Pierluigi Sassi, presidente dell’Earth Day Italia, che partecipa alla maratona on-line capace di coinvolgere oltre un miliardo di persone nel mondo. Per proseguire con l’iniziativa "Stop Global Warming", una raccolta firme – che ha tra i promotori Marco Cappato– con l’obiettivo di spingere la Commissione europea a tassare le emissioni di anidride carbonica.

La sostenibilità è al centro delle strategie del Gruppo Fs Italiane, pronto a ripensare il suo futuro dopo il Covid-19. Ma anche della missione di Corepla, il consorzio che raccoglie, ricicla e recupera gli imballaggi in plastica, degli impianti di irrigazione anti-spreco targati Irritec e dell’app Aworld, scelta dall’Onu per supportare la campagna ActNow contro il cambiamento climatico. Mentre nell’ex-deposito merci di Rete Ferroviaria Italiana, a Potenza, è nato Scambiologico, struttura ad alta efficienza energetica che offre prodotti a chilometro zero ed uno spazio eventi.

Le foto del progetto Traiettorie liquide, voluto dalla sciatrice Federica Brignone, puntano i riflettori sulla contaminazione delle acque, mentre gli scatti del Wildlife Photographer of the Year 2020, al Forte di Bard, mettono in risalto l’importanza di proteggere l’ambiente ed i suoi abitanti.

Non mancano interviste ad hoc: al sismologo e fisico Aldo Zollo che studia i movimenti della Terra, all’alpinista Simone Moro ed al velista Giancarlo Pedote pronti a sfidare l’imprevedibilità della natura, alla designer Laura Strambi e all’art director Simone Guidarelli con le loro creazioni artigianali ed eco-friendly.

Da non perdere le proposte per scoprire il meglio dell’Italia, sempre con attenzione all’ambiente: itinerari in bicicletta lungo i fiumi, dalla Dora Baltea all’Isonzo, città a misura d’uomo da girare a piedi, come Cortona e Rovereto, un percorso inedito che racconta Ussita (Macerata) attraverso la voce dei suoi abitanti ed un’immersione nelle tradizioni del Salento guidati dalla conduttrice Rai Daniela Ferolla.

Senza dimenticare il 25 aprile con Teresa Vergalli che racconta la sua Resistenza da staffetta partigiana, attraverso le emozionanti foto del tempo.

Infine, per la rubrica Medialogando, un confronto con Francesco Loiacono, direttore della rivista "La Nuova Ecologia".

"La Freccia" di aprile si può sfogliare e leggere in formato digitale, su FS News, e su carta nei FRECCIALounge e FRECCIAClub, ogni copia cellofanata e personale, che i lettori potranno prendere e portare via. I contenuti del magazine mensile di FS Italiane si raggiungono e leggono anche attraverso il canale Telegram FSNews ed i profili Twitter @fsnews_it e @LaFreccia_Mag.