Volkswagen Group Components avvia la successiva fase di produzione di batterie potenti

Dal 2023, fino a 300.000 batterie per veicoli ibridi plug-in

Possiedi già un account?

Registrati per accedere gratuitamente nelle successive 24 ore a tutti i contenuti prodotti o Accedi impiegando le tue credenziali personali

Lo stabilimento Volkswagen Group Components di Braunschweig sta ampliando significativamente la propria produzione di sistemi batteria per i veicoli elettrici di ultima generazione. Dopo un’iniziale fase di espansione fino a una capacità massima di 250.000 unità, ora ha preso il via la seconda, con gli stessi volumi di riferimento. Ciò significa che, una volta che il sito sarà a pieno regime, sarà in grado di fornire fino a 500.000 batterie all'anno per i modelli basati sulla piattaforma modulare per l’elettrico (MEB) - nello specifico, per le 100% elettriche Volkswagen ID.31 e ID.42, e Škoda Enyaq iV3, che viaggeranno sulle strade europee con un cuore, ovvero la batteria, made in Braunschweig. A questi si aggiungeranno fino a 100.000 batterie destinate a e-up 4, Seat Mii electric 5, Škoda Citigoe iV6 e a veicoli ibridi come la Volkswagen Golf GTE7.