Autostrada A4, chiusure per rifacimento cavalcavia Teglio-Fratta

I lavori sono giunti a buon punto

Anas Anas

I lavori per il rifacimento del cavalcavia Teglio – Fratta nel primo sub lotto del secondo lotto (Alvisopoli – Portogruaro) sono a buon punto. Nei giorni scorsi sono state varate le campate di riva (lunghezza complessiva 70 metri) e sono stati gettati 230 metri cubi di calcestruzzo per le solette (i piani d’appoggio). Lo stesso intervento (esecuzione della soletta) verrà effettuato nella campata centrale del manufatto (35 metri di lunghezza) nella notte tra giovedì e venerdì – compatibilmente alle condizioni meteorologiche, grazie all’utilizzo di due pompe carrate. Necessariamente per consentire alle maestranze di lavorare in sicurezza – visto che la campata attraversa l’autostrada – verrà chiuso il tratto della A4 dal Nodo di Portogruaro al casello di Latisana in entrambe le direzioni dalla mezzanotte alle ore 04:00 di venerdì 30 aprile.

Resterà invece chiusa dalle ore 21:00 di giovedì 29 aprile fino alle ore 06:00 di venerdì 30 aprile l’area di servizio Fratta Sud in direzione Trieste per consentire l’esecuzione di un’opera di attraversamento idraulico, in corrispondenza delle rampe di decelerazione e accelerazione della stessa area. Un altro cantiere sarà attivo, invece, dalle ore 21:00 di venerdì 30 aprile alle ore 07:00 di sabato primo maggio e comporterà la chiusura dello stesso tratto nodo di Portogruaro – Latisana, ma solo in direzione Venezia. In questo caso ci sarà la posa dei new jersey per un tratto di circa un chilometro sulla carreggiata interessata dalla chiusura; un intervento necessario all’avvio della fase due per la costruzione della terza corsia nel sub lotto Alvisopoli – Portogruaro. L'autostrada A4 (detta anche Serenissima nel suo tratto centrale) attraversa da ovest a est l'intera pianura padana, partendo da Torino, passando per Milano, Venezia e terminando a Sistiana (TS), da cui prosegue verso Trieste, senza soluzione di continuità. Si tratta della terza autostrada italiana per lunghezza dopo la A1 e la A14.