Timesquare 20: il primo catamarano elettrico Frauscher

"Con TimeSquare 20, abbiamo ridefinito la nautica elettrica"

Fincantieri

Si chiama TimeSquare 20 ma non ha niente a che vedere con la caotica New York. Ci troviamo infatti di fronte a un innovativo e silenziosissimo scafo firmato Frauscher, un catamarano elettrico con un’ampia area calpestabile di 20 metri quadrati studiati in ogni minimo dettaglio per la totale libertà di movimento. Il TimeSquare 20 affascina per l’innovazione e il design sorprendente: un team esperto ha progettato e costruito il catamarano attorno ai desideri degli armatori e alle loro abitudini di utilizzo. L’attenzione si è concentrata sulle esigenze dei clienti esistenti e potenziali di Frauscher. Il risultato? Una tecnologia di propulsione che rende la barca estremamente manovrabile e silenziosa.

La pluriennale esperienza del Cantiere austriaco nella propulsione elettrica ha portato Frauscher a ottenere risparmio energetico non solo attraverso soluzioni estreme ma soprattutto attraverso soluzioni intelligenti. Il TimeSquare20 ne è l’ultimo riuscito esempio: abbinando un motore elettrico a una piattaforma navale come il catamarano che, come noto consente una minore resistenza all’acqua, si ottiene una maggiore efficienza e minor consumo energetico.

"Con TimeSquare 20, abbiamo ridefinito la nautica elettrica – spiega Michael Frauscher, amministratore delegato del cantiere –. Il cuore del concetto? Eccellenti caratteristiche di guida con un basso fabbisogno energetico: abbiamo creato un rifugio sull’acqua con tutti i comfort che vorresti da una barca", afferma.

Mauro Feltrinelli, responsabile commerciale del Cantiere Nautico Feltrinelli, importatore unico in Italia del marchio Frauscher, commenta: "Con questo nuovo modello si segna un coraggioso, provocatorio passo avanti verso lo sviluppo delle imbarcazioni elettriche e delle unità da diporto a basso impatto ambientale, indispensabile per raggiungere fasce di mercato e zone di utilizzo ormai inarrivabili dal motoscafo tradizionale, come parchi marini, bacini protetti, sia nelle acque interne che in mare. Tengo particolarmente a ricordare che Frauscher ha costruito nella sua storia più di 3000 barche elettriche destinate alle acque interne di Austria, Svizzera e Germania. In quei luoghi la domanda ha creato un mercato. In Italia spero che a creare un nuovo mercato siano una nuova sensibilità e prodotti di livello superiore come il TimeSquare 20".

TimeSquare 20 offre un’area salotto e una zona relax estremamente generose. Il design a doppio scafo garantisce inoltre la massima stabilità e una straordinaria sensazione di benessere a bordo. Sul ponte di coperta tutto è pensato per poter godere di una giornata sull’acqua in compagnia: un frigorifero per bevande fresche con angolo bar, tettuccio per ripararsi nelle ore più calde, due ampi e comodi prendisole e un sistema audio di fascia alta completano l’esperienza di benessere a bordo. L’uso generoso di materiali di fascia alta come la fibra di carbonio non solo ha un bell’aspetto ma riduce anche il peso.

Due motori fuoribordo elettrici con una potenza continua fino a 2 volte 10 kW e una capacità della batteria fino a 30 kWh forniscono una propulsione molto efficiente che permette di raggiungere alte velocità in totale silenzio e di rendere molto semplice il controllo dell’imbarcazione durante le fasi di ormeggio. TimeSquare 20 offre quindi non solo una nuova dimensione nel design e nel comfort nel campo della mobilità elettrica nautica, ma anche un salto di qualità in termini di efficienza e autonomia. In quest’ottica anche l’utilizzo di materiali come il carbonio contribuisce a ridurre il peso dell’imbarcazione aumentandone di conseguenza le performance e il risparmio energetico.