info

directions_carCina, partnership strategica fra Bmw e Alibaba

E-commerce e auto vanno sempre più d'accordo

Il commercio elettronico e il comparto auto hanno qualche elemento in comune? Di sicuro ce ne sono molti se si approfondisce l’ultimo accordo sottoscritto dall’azienda cinese attiva nell’e-commerce Alibaba e Bmw. La casa automobilistica tedesca si è affidata a un gigante del settore per un memorandum of understanding molto particolare: le due parti daranno vita a una collaborazione strategica, caratterizzata dalla cura e dallo sviluppo continuo dei brand, dalle cosiddette e complesse operazioni end-to-end, oltre che dall’information technology (It). Si punta in pratica a digitalizzare tutti i processi di business che coinvolgono Bmw in territorio cinese, con i venditori che saranno chiamati a offrire un’esperienza nuova e moderna.

Come sottolineato dai responsabili cinesi del Gruppo teutonico la trasformazione digitale è già in atto da tempo, ma deve essere ulteriormente accelerata. Le competenze di Alibaba vengono considerate fondamentali per questa accelerazione, in particolare si sfrutteranno le piattaforme e i canali mirati per la clientela. Secondo quanto riferito dal colosso del commercio elettronico, invece, Bmw si sta confermando un’azienda all’avanguardia per quel che riguarda l’ambito digital e dunque la partnership è stata una naturale conseguenza di questo dato di fatto. Il consumatore sarà sempre più al centro dei servizi messi a disposizione dalla compagnia automobilistica, in modo da accrescere e migliorare la qualità dei prodotti.