Tpl. Giovannini: "Auspico accordo tra le parti per rinnovo contratto lavoro"

Le dichiarazioni del ministro in riferimento al confronto in corso in questi giorni

Il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims), Enrico Giovannini, in riferimento al confronto in corso in questi giorni per il rinnovo del contratto di lavoro del trasporto pubblico locale, auspica che le parti possano giungere ad una soluzione condivisa come base per il rilancio del settore dopo la crisi causata dalla pandemia.

"Apprezzo l’impegno dimostrato in questi giorni dalle organizzazioni sindacali e dalle parti datoriali del trasporto pubblico locale nel confronto sul contratto di settore. A fronte delle rilevanti risorse riconosciute dal Governo ad un settore duramente colpito dall’emergenza Covid –ha affermato- è mio auspicio che venga raggiunto un accordo tra le parti. Da parte del Mims, rinnovo la disponibilità al confronto con i soggetti della rappresentanza sul futuro di un settore strategico per la qualità della vita degli italiani. Per questo nel Pnrr abbiamo previsto forti investimenti per la mobilità urbana sostenibile. Confido nel metodo del dialogo quotidiano con parti sociali, economiche e civiche –ha concluso il ministro Giovannini - per rendere più robuste e durature le politiche delle infrastrutture e della mobilità, come avvenuto anche ieri con la sessione della consulta Mims in tema di sicurezza stradale".

Nascondi tra 5 secondi volume_off cancel