Interporto di Bologna, i treni crescono il doppio dei tir

Traffico in aumento anche a maggio: +30% camion, +68% ferrovia

A maggio prosegue l’aumento dei flussi di traffico registrati all’Interporto di Bologna, in modo particolare a livello ferroviario. A fronte di una crescita tendenziale, rispetto cioè allo stesso periodo dell’anno scorso, del 30% nel numero dei camion, si registrano valori che si aggirano attorno al 68% in più per quanto riguarda sia il numero dei treni sia il numero dei carri ferroviari. Come il mese scorso, questo andamento è atteso considerando che nel 2020 l’emergenza sanitaria era in piena espansione e anche all’Interporto, a maggio 2020 rispetto al 2019, si registrò un calo del 20% dei camion, del 5% dei treni e del 17% dei carri.

Questa dinamica positiva è confermata anche a livello congiunturale in cui, rispetto al mese di aprile 2021, tutti i settori di traffico mostrano una crescita. Il cumulato per il periodo gennaio-maggio 2021 (rispetto a gennaio-maggio 2020) è di conseguenza molto positivo in tutti i settori di traffico con valori che si attestano su un incremento pari al 21% circa a livello stradale e pari ad oltre il 53% in più dei treni e del 45% in più dei carri ferroviari.