Press
Agency

Leonardo da Vinci primo aeroporto italiano con punto rapido vaccini al Terminal

Ha aperto la nuova struttura Vax & Go attiva tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00

L'aeroporto di Roma Leonardo da Vinci è, da ieri, il primo aeroporto italiano a disporre di un punto rapido vaccini all’interno di un proprio Terminal, il numero 3. Questo nuovo servizio si aggiunge all’hub sanitario in funzione dallo scorso 11 febbraio presso il parcheggio Lunga Sosta dello scalo: un hub nel quale finora sono state vaccinate 250 mila persone, tra il centro test covid-19 agli arrivi del Terminal 3, operativo da quasi un anno, e le strutture di testing ai gate d’imbarco riservate ai passeggeri che viaggiano con voli Covid Tested. La nuova struttura al Terminal 3 sarà attiva tutti i giorni dalle ore 8:00 alle 20:00, e disporrà di vaccini a mRNA Pfizer e Moderna e a vettore virale Johnson&Johnson. I passeggeri in partenza, in arrivo e in transito potranno effettuare la prima o la seconda dose di richiamo del vaccino o l’unica di Johnson&Johnson, così come gli operatori aeroportuali.

"Ringrazio Aeroporti di Roma e l’Istituto Spallanzani perché qui sperimentiamo come si fa sistema, spero che altri aeroporti seguano l’esempio dell’Aeroporto di Fiumicino – sottolinea il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - Dobbiamo portare l’Italia fuori dall’incubo del covid e ridare agli italiani la libertà di vivere. La nostra Regione vuole fare la propria parte anche con questo Vax & Go che è una bellissima opportunità per vaccinarsi. Ridare agli italiani la libertà significa due cose: vaccinazione e comportamenti responsabili".

Simili

Via alla gara per cedere il marchio Alitalia

Le offerte possono essere presentate fino al 4 ottobre. Base d'asta a 290 milioni di Euro

Via alla gara per la cessione del brand Alitalia. "Nell’ambito della procedura di amministrazione straordinaria di Alitalia Sai, i commissari straordinari intendono procedere alla cessione del brand ‘... segue

Consumi petroliferi, benzina e gasolio +9% e +4,1%

Salgono i dati ma rimangono inferiori al 2019

Consumi petroliferi in recupero, parlano gli ultimi dati di agosto: con un progresso del 7,8% (+345.000 tonnellate) rispetto lo stesso mese del 2020, i consumi mensili sono stati pari a 4,8 milioni di... segue

Clima: United in Science 2021, emissioni continuano ad aumentare

Accordo di Parigi lontano, serve vera svolta ambientale

Nell'ambito di "United in Science 2021", il Global atmosphere watch dell'Organizzazione metereologica mondiale ha segnalato che le concentrazioni dei principali gas serra-anidride carbonica (CO2),... segue