Press
Agency

Alfa Romeo: nel 2027 soltanto auto elettriche in diversi mercati

La strategia industriale è stata confermata da Stellantis

Il Gruppo automobilistico Alfa Romeo sa già come sarà il proprio futuro e non a caso guarda ad un anno che in questo momento sembra molto lontano dai giorni nostri. Il brand del Biscione, infatti, punta a diventare elettrico al 100% nel 2027, anche se in relazione a determinati mercati. Il riferimento deve andare all’America Settentrionale, al continente europeo ed alla Cina. A rendere il tutto ufficiale ci ha pensato Stellantis, il sodalizio industriale che controlla questo, come altri marchi del comparto delle quattro ruote.

Questo vuol dire che si possono immaginare degli scenari anche per che riguarda l’Italia. Che cosa succederà nel nostro Paese? Non è chiaro se Alfa Romeo si impegnerà a vendere solamente vetture elettriche anche da noi nei prossimi sei anni. Comunque, sembra sempre più probabile che il primo veicolo elettrico ad arrivare sul mercato nel 2024 sarà il futuro Alfa Romeo B-SUV, Palade, che sarà prodotto a Tychy in Polonia. In questo stesso impianto dell’Est Europa ci sarà spazio per l’assemblaggio di una vettura nuova di zecca con badge Fiat, senza dimenticare la Jeep che vedrà la luce da qui ai prossimi mesi. Il modello immediatamente successivo, invece, dovrebbe essere la nuova Giulietta.

Ancora qualche mese e si potrà scoprire nel dettaglio un nuovo modello di Alfa Romeo: si sta parlando dell’edizione 2022 del Salone dell’Auto di Ginevra, in quale è in programma per il prossimo mese di febbraio dopo una lunga attesa per via del covid-19. Il ruolo di Palade sarà comunque strategico, visto che l’azienda di Arese vuole dare nuova linfa alle proprie vendite e puntare sui segmenti industriali che sono considerati più redditizi per il futuro. Gli ultimi anni non sono stati per nulla semplici in casa Alfa Romeo, questi piani industriali confermano che c’è grande voglia di voltare pagina.

Collegate

Nel 2022 la presentazione della prima auto elettrica Alfa Romeo

Si tratta di Palade che debutterà al Salone dell'Auto di Ginevra

Ancora qualche mese e si potrà scoprire nel dettaglio un nuovo modello di Alfa Romeo: si sta parlando dell’edizione 2022 del Salone dell’Auto di Ginevra, in quale è in programma per il prossimo mese di fe... segue

Simili

A14, la Regione e Autostrade incontrano i sindaci del territorio

Per il calendario dei cantieri lungo il tratto autostradale sud

Passato il periodo estivo con lo stop ai lavori, avviato dallo scorso 9 luglio, e constatato che la gestione dei cantieri attuata nei mesi di luglio e agosto da Società Autostrade su suggerimento delle... segue

Autovie Venete, da lunedì sera corsia ridotta sulla Tangenziale di Udine

Chiusura della corsia di marcia dallo svincolo di Basaldella in direzione nord alla cartiera di Romanello

Prosegue il cantiere per la costruzione delle barriere fonoassorbenti nell’area prospiciente l’autostrada A23 nella frazione di Basaldella (comune di Campoformido). A essere interessato dal prossimo int... segue

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue