info

directions_carVia al click day per il bonus bici. Niente fretta, i fondi ci sono per tutti

Il ministro dell'Ambiente Costa assicura: altre risorse nella legge di Stabilità

Parte stamattina la piattaforma digitale per ottenere il bonus per la mobilità alternativa. Un buono erogato dal ministero dell'Ambiente per coprire parte delle spese necessaria all'acquisto di un mezzo a due ruote, anche a trazione elettrica, o pagare servizi di sharing mobility. Per fugare i dubbi sull'esaurimento delle risorse prima del previsto, visto il successo riscosso dall'iniziativa all'atto del lancio previsto dal dl Rilancio del governo, è sceso in campi il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa che in un intervento su Radio 2 ha confermato che i contributi all'acquisto di biciclette e veicoli elettrici sono garantiti a tutti richiedenti. "La corsa ai click non è necessaria, i fondi ci sono per tutti. Abbiamo 200 milioni in cassa, ma già abbiamo negoziato per avere altre risorse lì dove si dovesse superare la quota messa da parte e le risorse arriveranno con la legge di stabilità" ha spiegato Costa che ha poi aggiunto: "Per ricevere i soldi ci vorranno pochi giorni". Il rimborso è previsto anche per chi ha già acquistato il mezzo anticipando l'intero prezzo di tasca propria.

La richiesta va fatta attraverso la piattaforma digitale buonomobilita.it, che consente di poter usufruire del bonus oltre che per l'acquisto di bici, elettriche e non, monopattini elettrici o veicoli simili, anche per strumenti di mobilità condivisa a uso individuale, come lo sharing di bici, monopattini e scooter. Il buono potrà coprire il 60% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 500 euro, e potrà essere richiesto dai cittadini maggiorenni residenti nei capoluoghi di Regione, anche sotto i 50.000 abitanti; nei capoluoghi di Provincia, anche sotto i 50.000 abitanti; nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei Comuni delle città metropolitane, anche al di sotto dei 50.000 abitanti. Una volta generato il buono sulla piattaforma questo dovrà essere presentato al venditore, entro 30 giorni dall'emissione. Per accedere alla piattaforma web è necessario munirsi dell'identità digitale Spid.