info

trainGrande successo in Giappone per il "treno dei manga"

Il convoglio è ispirato a un fumetto molto apprezzato

Il Paese del sol levante, ma anche dei manga: è innegabile e soprattutto evidente la passione nutrita dal popolo giapponese per i fumetti, un amore ben testimoniato anche dall’ultima scelta dell’azienda Kyushu Railway che farà circolare un treno speciale che ha già fatto breccia nel cuore dei passeggeri dagli occhi a mandorla. Il convoglio ha circa un secolo di vita e la locomotiva a vapore non poteva non attirare una folla di curiosi nei pressi della stazione ferroviaria di Kumamoto. Il treno in questione è ispirato al manga “Demon Slayer”, pubblicato per la prima volta nel 2016. La storia è quella di un giovane, Tanjiro Kamado, che combatte contro i demoni e che è spesso a bordo di quello che è stato ribattezzato treno Mugen.

L’iniziativa editoriale ha avuto talmente successo da spingere la compagnia a far viaggiare ogni fine settimana, fino al prossimo 23 novembre, il convoglio che coprirà la distanza che separa Kumamoto da Hakata. Il debutto è stato positivo, con un migliaio di persone che hanno assistito alla partenza. I fortunati che hanno acquisto il biglietto, invece, sono stati molti meno e potranno respirare le atmosfere tipiche del fumetto nipponico. Il personale presente a bordo è vestito con abiti tradizionali giapponesi e ha il compito di accompagnare i passeggeri in ogni momento del viaggio: le viste panoramiche e i souvenir disponibili (ovviamente a tema manga) completano il pacchetto. Kumamoto e Hakata sono distanti circa 90 chilometri e normalmente il tragitto, a seconda del mezzo utilizzato, viene coperto in un tempo compreso tra un’ora e mezza e due ore.