Press
Agency

Estate di fuoco per la Liguria

Sotto controllo l'ultimo incendio divampato a Ventimiglia nel week end. Ma i roghi da agosto non si contano più

Se ne spegne uno, se ne accendo un altro. Non accenna a diminuire la piaga degli incendi boschivi in Italia. In queste ore una delle regioni più martoriate è la Liguria. Dopo circa una settimana di durissimo lavoro, infatti, i vigili del fuoco sono riusciti ad avere ragione del vasto incendio sviluppatosi lunedì scorso sulle alture di Savona, a Cisano Sul Neva. Adesso a bruciare è Ventimiglia. Sabato scorso è stat la volta di un vasto fronte di fuoco al confine italo francese di Ventimiglia, in località Mortola Superiore-Grimaldi.

Le fiamme si sono avvicinate all'autostrada e sono arrivate in prossimità di alcune abitazioni: dopo aver diffuso l'allarme di interfaccia, con le necessarie comunicazioni al Comune, sul posto è arrivato l'elicottero di Regione Liguria insieme ai vigili del fuoco e ai volontari che operano da terra.

Le notizie si sono specificate e fatte meno drammatiche di ora in ora. Le ultime indicazioni danno "sotto controllo" l'incendio almeno dal pomeriggio di ieri, domenica. Nel corso della tarda serata di sabato e nella notte tra sabato e domenica, sono state allontanate alcune famiglie, che hanno potuto far rientro nelle proprie abitazioni una volta cessato il pericolo. Sul posto hanno operato squadre di vigili del fuoco di Ventimiglia, Sanremo e anche Savona, assieme ai volontari antincendio, un Canadair e due elicotteri regionali. Al momento sono in corso le operazioni di bonifica e la conta dei danni. Accertamenti sono in corso per risalire all'origine delle fiamme.

Purtroppo non è tutto. Le autorità comunicano che è in fase di spegnimento l’incendio divampato nella notte tra sabato e domenica a Monterosso: sul posto sono intervenuti i volontari dell’antincendio boschivo anche da Levanto.

Una settimana circa è durato l’incendio divampato a Framura, nello spezzino, a partire dal 15 agosto scorso e spento definitivamente il 23 agosto con la bonifica del luogo che non ha comunque impedito che il rogo distruggesse circa 140 ettari di bosco. In un paio di giorni, invece, per fortuna, è stato domato l'incendio sviluppatosi la notte del 21 agosto a Ciantagalletto, in provincia di Savona: dal 22 agosto sono riusciti a intervenire per la bonifica gli elicotteri regionali provenienti da La Spezia e Genova: sul posto hanno lavorato ininterrottamente per due giorni le squadre dei Vigili del Fuoco e dei volontari dell’antincendio boschivo di Bergeggi, Vado, Savona e Albissola Superiore. I volontari hanno montato una vasca da 12mila litri (inserita nel progetto Medcoopfire) rendendo più efficaci e tempestive le operazioni da parte degli elicotteri.

Nelle stese ore divampava un altro incendio nel ponente ligure, tra Airole e Olivetta San Michele. Le operazioni di bonifica si sono concluse il 21 agosto, con l'ausilio di un elicottero dell'antincendio boschivo di Regione Liguria. Ancor. Il 19 agosto è divampato un altro rogo al Sassello, nel savonese. Sul posto stanno hanno operato per qualche giorno i Vigili del Fuoco, i volontari da Varazze e un elicottero regionale dell’antincendio boschivo. Un secondo elicottero regionale sarebbe arrivato solo più tardi, perché impegnato, nel contempo, nell’imperiese, per il contenimento delle fiamme divampate in una zona non abitata tra Olivetta San Michele e Airole dove, oltre all’intervento da terra con i Vigili del Fuoco e i volontari, stava operando anche un canadair.

Collegate

Spento l'incendio a Imperia, ancora vivo quello di Masone

Concluse le operazioni dei Vigili del fuoco a Doilcedo. Ancora in corso quelle in località Cascata Serpente

Proseguono in Liguria le operazioni di spegnimento dei roghi che stanno attanagliando la regione. I Vigili del Fuoco, in costante contatto con la Sala operativa permanente Unificata di Regione Liguria,... segue

Simili

Via alla gara per cedere il marchio Alitalia

Le offerte possono essere presentate fino al 4 ottobre. Base d'asta a 290 milioni di Euro

Via alla gara per la cessione del brand Alitalia. "Nell’ambito della procedura di amministrazione straordinaria di Alitalia Sai, i commissari straordinari intendono procedere alla cessione del brand ‘... segue

Consumi petroliferi, benzina e gasolio +9% e +4,1%

Salgono i dati ma rimangono inferiori al 2019

Consumi petroliferi in recupero, parlano gli ultimi dati di agosto: con un progresso del 7,8% (+345.000 tonnellate) rispetto lo stesso mese del 2020, i consumi mensili sono stati pari a 4,8 milioni di... segue

Clima: United in Science 2021, emissioni continuano ad aumentare

Accordo di Parigi lontano, serve vera svolta ambientale

Nell'ambito di "United in Science 2021", il Global atmosphere watch dell'Organizzazione metereologica mondiale ha segnalato che le concentrazioni dei principali gas serra-anidride carbonica (CO2),... segue