Press
Agency

Svolta storica, revisioni rimorchi e semirimorchi possibili nelle officine private

Il processo di revisione dei camion del tutto simile a quello delle autovetture.

Via libera del Consiglio dei ministri alla revisione dei mezzi pesanti con rimorchi e semirimorchi anche nelle officine private. Una novità attesa da tempo, accolta nel Decreto legge infrastrutture e pubblicata in gazzetta ufficiale il 10 settembre (Art.1, comma 1, lettera c: Codice della strada, art. 80 – Revisione veicoli). Sanata la situazione legislativa che non permetteva alle due categorie di essere revisionate anche nelle officine private, al pari delle autovetture.

Restano invece di esclusiva competenza ministeriale la revisione dei veicoli in regime Adr e Atp. Prima della norma erano ammessi nelle officine solamente i veicoli: le imprese potevano rivolgersi a queste per le motrici, mentre per i rimorchi dovevano prenotarsi alle motorizzazioni. Con quest'ultima modifica, si va invece incontro a una vera e propria svolta epocale: si compie infatti la volontà di rendere il processo di revisione dei camion del tutto simile a quello delle autovetture.

 Attraverso la modifica all’art. 92 della legge 24 aprile 2020, n. 27, di conversione del dl 17 marzo 2020, n. 19, è stata introdotta anche un'altra importante novità riguardo gli ispettori di revisione. È previsto che "il Mims con apposito decreto individua il numero e la composizione delle Commissioni di esame, nonché i requisiti e le modalità di nomina dei relativi componenti ai fini degli esami di abilitazione degli ispettori che svolgono gli accertamenti periodici dei veicoli a motore e dei loro rimorchi". Sempre per quanto riguarda il settore dell'autotrasporto, è stata introdotta nel Decreto un'ultima novità: la modifica all'articolo 61 del codice della strada, la quale prevede una lunghezza massima del veicolo (trattore più rimorchio) fino a 18 metri, rispetto ai 16,50 vigenti finora.

Collegate

Il governo liberalizza i megarimorchi, Trasportounito protesta

Longo: "Non sono stati informati gli utenti sulla loro diffusione. Rischi per la sicurezza e l'economia del settore"

È Trasportounito, l'associazione nazionale degli autotrasportatori a interrogarsi sull'efficacia delle disposizioni contenute nel decreto Infrastrutture approvato un paio di settimane fa dal parlamento.... segue

Mino Giachino, ex sottosegretario ai Trasporti, interviene sul governo Draghi

"Governo Berlusconi fu quello che più di ogni altro fece per il settore dei trasporti e della logistica"

"Sono molto soddisfatto per la liberalizzazione della circolazione degli autoarticolati a 18 mesi decisa dal governo Draghi. La sperimentazione della possibilità di circolazione di mezzi di trasporto... segue

Liberalizzata la circolazione degli autoarticolati a 18 metri

Si apre una nuova era nel trasporto nazionale di merci

Con la pubblicazione del Decreto legge Infrastrutture (DL n.121 del 10 settembre 2021) la libera circolazione di autoarticolati (complessi veicolari trattore-semirimorchio) con lunghezza fino a 18 metri... segue

Simili

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue

Carabinieri su controlli green pass Covid-19 sui bus di linea

Carabinieri Nas contestano 21 irregolarità

La recente introduzione delle disposizioni previste dal Dl n. 111 del 6 agosto 2021 ha previsto l’estensione del possesso obbligatorio della certificazione verde covid-19 ("Green Pass") per l’accesso anc... segue

Trasporto urbano sostenibile al centro Settimana europea mobilità

Circa tremila città partecipano in tutto il continente

Circa 3.000 città di tutta Europa partecipano alla Settimana europea della mobilità di quest'anno che, iniziata ieri, durerà fino a mercoledì 22 settembre. La campagna 2021, il cui tema è "Sicuri ed i... segue