Press
Agency

Domani 24 novembre è sciopero nazionale dei taxi

Braccia incrociate dalle ore 8:00 alle ore 22:00. Corteo a Roma

Domani 24 novembre è sciopero nazionale dei taxi. Gli autisti incroceranno le braccia dalle ore 8:00 alle ore 22:00. La protesta culminerà con un corteo che si terrà domani mattina a Roma al quale parteciperanno i tassisti provenienti da tutta Italia. La manifestazione partirà da piazza della Repubblica per concludersi a piazza Madonna di Loreto, nei pressi dell'Altare della Patria. Gli autisti chiedono il ritiro dell'articolo 8 del ddl Concorrenza sulla regolamentazione e la disciplina dei servizio di trasporto. 

"L'inserimento nel Ddl è contro ogni logica giuridica ed economica, in quanto si pretenderebbe di rimettere a logiche di mercato un settore che, in quanto amministrato come servizio pubblico, a tariffa amministrata, con obbligo di servizio e turnazioni imposte, non può per essenza subire concorrenza da chi a queste regole non è sottoposto. Diversamente, infatti, sarebbe il legislatore stesso a legalizzare un fenomeno di concorrenza sleale a vantaggio di alcuni ed a svantaggio dei tassisti". È quanto dichiara il presidente di Uritaxi, Claudio Giudici

Quando

Dove

Collegate

Oggi sciopero taxi. Uiltrasporti: "A rischio lavoro e reddito di migliaia di lavoratori"

"Riaprire confronto per definizione decreti attuativi" dichiara il sindacato

Oggi, mercoledì 24 novembre 2021, 40.000 lavoratrici e lavoratori del comparto taxi scioperano dalle ore 08:00 alle 22:00. Oltre allo sciopero è previsto un corteo a Roma con partenza da Piazza della Re... segue

I taxi di Napoli sul piede di guerra

Confermato lo sciopero del 24 novembre per lo stralcio del settore dal DL Concorrenza

I taxi napoletani sono sul piede di guerra. L'allarme rossa è stato preannunciato da Pasquale Ottaviano, presidente di Sitan-Atn. Parlando dello sciopero nazionale dei taxi previsto per il prossimo... segue

Suggerite

Il settore auto in Spagna guida il rallentamento dell'economia

Più di 100.000 auto devono ancora essere consegnate ai loro acquirenti

La crisi della domanda di beni e servizi in Spagna determinerà un rallentamento dell'economia pari a 1,2 punti. Ed è proprio il settore automobilistico a guidare il trend. Basti pensare che più di... segue

Aci: torna in positivo a novembre il mercato dell’auto usata

Ma le radiazioni delle quattro ruote calano del 22%

Torna in terreno positivo a novembre il mercato dell’usato. I passaggi di proprietà delle autovetture al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al... segue

La strategia cinese sull'auto elettrica punta sull’Europa

l 60% dei veicoli nel mondo assemblati in Cina, che detiene il 45% di brand

Sono circa 3 milioni i veicoli elettrici venduti nel nel 2021 in tutto il mondo. Si tratta di una buona notizia in fatto di sostenibilità ambientale, nella delicata transizione industriale dal motore... segue