Press
Agency

L'orario invernate porta i nuovi treni Pop in Liguria

Circolano anche sulla Genova-Milano: 8 corse al giorno con 804 posti a convoglio

Il nuovo orario invernale di Trenitalia in vigore dal prossimo 12 dicembre prevede, per la Liguria, i nuovi treni regionali Pop che cominceranno a circolare anche sulla Genova-Milano. Fino a otto corse giornaliere con 804 posti per treno.

Sulla linea per Milano, Trenitalia schiera i nuovi regionali a basso consumo 30% in meno. Quanto alla Francia, il gestore sarà Trenitalia France, già Thello, che curava il servizio notturno per Parigi e diurno per Nizza. "È una startup -spiega l'ad di Trenitalia Luigi Corradi- Il servizio potrà essere incrementato in base ai risultati". Tra Tende e Limone Piemonte circoleranno dodici treni regionali aggiuntivi, per consentire di raggiungere la località sciistica piemontese.

Il percorso sarà via Torino in Alta Velocità per proseguire poi per Lione, collegata alla Capitale con la rete dell'Alta Velocità francese. In Spagna invece sono in corso le pratiche per l'omologazione del Frecciarossa 1000, studiato per circolare in 7 Paesi dell'Ue.

In Liguria i quattro Frecciabianca, attivati a luglio, continueranno a collegare Milano con Genova e la riviera ligure di Ponente fino a Ventimiglia insieme ai sei Intercity Milano-Ventimiglia, ai sedici Frecciabianca e Frecciargento per Roma, a sedici Intercity per la riviera di Levante e la Toscana e ai sei Intercity e due Frecciabianca per Torino.

Saranno ventidue gli Intercity disponibili tra Milano e Genova, due Frecciargento tra Genova-Milano e Venezia e due Intercity tra Ventimiglia-Genova e Roma. L'obiettivo, secondo quanto dichiara l'ad Corradi, è "collegare le medie località e i capoluoghi di provincia passando per i luoghi turistici e per raggiungere importanti eventi culturali in tutta Italia con collegamenti senza cambi".

Suggerite

La variante di Latisana torna in campo

Il progetto è solo sospeso dopo l'incontro tra Rfi e Regione Friuli Venezia Giulia

"Si è rivelato utile e necessario questo meeting perché ci ha permesso di capire che molte cose vanno ancora chiarite". Si è espresso così Graziano Pizzimenti assessore alle Infrastrutture e territorio del... segue

Trenord nella bufera per i tagli sulla Milano-Asso

Pendolari imbufaliti chiedono le dimissioni dell'assessore regionale ai Trasporti

"La Regione dice che hanno cercato di garantire il più possibile le ore di punta, ma sulla nostra linea hanno tagliato pesantemente anche in quelle fasce". Non c'è pace per i pendolari italiani, n... segue

Titolo sospeso per compagnia ferroviaria britannica

Scoperto errore di conteggio durante l'assemblea annuale di Go-Ahead

Le azioni del gruppo di trasporto pubblico ferroviario britannico Go-Ahead sono sospese alla Borsa di Londra. Un segnale che imbarazza la società. La causa di ciò sta in un errore di conteggio avvenuto n... segue