info

cancel

trainScontro fra auto e treno nel Leccese, ferito 70 enne

L'incidente ha bloccato la circolazione ferroviaria

Ferrovie dello Stato Italiane

Nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 16 novembre 2020, un’autovettura è stata letteralmente travolta da un treno che stava percorrendo la tratta ferroviaria che va da Campi Salentina a Salice, per la precisione in provincia di Lecce. Subito dopo il tremendo impatto, sul posto sono giunti i vigili del fuoco del vicino comando locale che hanno provveduto a rimuovere il veicolo rimasto incastrato tra i binari. Per l’operazione è stata impiegata anche un’autogru che ha velocizzato l’intervento e il ritorno alla normalità della circolazione dei convogli. La macchina, un’utilitaria, era guidata da un 70 enne, mentre il treno in questione è un’automotrice diesel che fa parte delle Ferrovie Sud Est. La fortuna ha voluto che il mezzo procedesse a bassa velocità, di conseguenza i danni, sia fisici che materiali, sono stati contenuti.

Non è chiaro come il conducente del veicolo sia finito sui binari, in base a quanto riferito dai media locali, sembra che abbia distrutto le sbarre abbassate del passaggio a livello e anche il recinto nei pressi della tratta prima dell’urto. A bordo del convoglio erano presenti dieci passeggeri e il capotreno che sono rimasti illesi. Al contrario, per il 70 enne è stato necessario il ricovero al pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice giallo; le sue condizioni di salute, comunque, non vengono definite serie e la prognosi non è grave. Per quel che riguarda la circolazione ferroviaria, nello specifico quello della linea Martina Franca-Lecce, l’interruzione ha riguardato proprio la tratta in cui è avvenuto l’incidente, facendo accumulare qualche ritardo ai treni successivi.