info

cancel

directions_carL'rc auto si prepara alla rivoluzione

Cambia l'assicurazione con i sistemi avanzati di assistenza alla guida che riducono gli incidenti del 30%

Il mondo delle assicurazioni è in ambasce. Sa che sta per cambiare tutto, e cerca di prepararsi alla rivoluzione dell'rc auto. Non facile, tanto è rapido il cambiamento. a spingere in avanti la svolta, anche nell'rc auto, ci pensa è il progresso nella tecnologia per la sicurezza dei veicoli che sta favorendo l’aumento dell’uso dei dati auto relativi alle caratteristiche di costruzione del veicolo, per trasformare la valutazione del rischio e la determinazione dei prezzi. La maggior parte dei nuovi modelli di auto prodotti dal 2014 presentano più di un sistema adas, i sistemi avanzati di assistenza alla guida, e i dati a livello di vin, vehicle identification number, i numeri di identificazione dei veicoli, sono disponibili su circa l’85% delle auto in circolazione oggi in Italia.

Per la prima volta, il settore assicurativo può accedere a vari tipi di dati specifici del veicolo per offrire nuovi prodotti e una nuova segmentazione dei prezzi. Per questo l’auto e le sue dotazioni di sicurezza sono destinati a svolgere un ruolo molto più importante nella determinazione dei prezzi nelle assicurazioni. Attributi del veicolo utili per l’assicurazione, al di là di marca, modello e allestimento.

Prima di tutto, gli assicuratori possono sfruttare le caratteristiche di costruzione del veicolo, compresi i suoi sistemi adas standard e opzionali. Sebbene i dati relativi a marca, modello e allestimento si siano dimostrati utili, con così tanti sistemi adas ora disponibili come optional, il montaggio effettivo di tali caratteristiche, e non solo la disponibilità, è diventata una variabile fondamentale. Secondo l'istituto di ricerca Sbd Automotive, in Europa il numero medio di sistemi di guida avanzata offerti su un dato nuovo modello è aumentato da 4,2 nel 2017 a 7,1 nel 2020, con un tasso di crescita anno su anno del 19,1%.

La ricerca di LexisNexis Risk Solutions, banca dati in ambito giuridico e finanziario, mostra che le tipologie e le combinazioni di adas presenti su un veicolo possono fornire una maggiore precisione nella gestione del rischio assicurativo. LexisNexis ha analizzato 11 milioni di veicoli statunitensi selezionati casualmente tra modelli costruiti tra il 2014 e il 2019 e ha confrontato i veicoli dotati di una serie di funzionalità adas con i veicoli senza tali caratteristiche: ebbene, il provider ha scoperto che i veicoli dotati di adas hanno mostrato una riduzione del 27% nella frequenza delle richieste di risarcimento per lesioni personali e una riduzione del 19% nella frequenza dei danni alla proprietà.

Questi dati sono stati adattati per il mercato europeo: a oggi, fanno sapere da LexisNexis, nove compagnie assicurative provenienti da Italia, Spagna, Germania e Regno Unito hanno accettato di condividere i loro dati sui sinistri. L’analisi effettuata sui veicoli finora inclusi in questo studio ha identificato 3,8 milioni di combinazioni di singole caratteristiche adas. Dato che ogni produttore auto chiama le funzionalità adas in maniera differente, LexisNexis ha affrontato il problema ottenendo i dati di costruzione a livello di numero di telaio per creare un sistema di classificazione mirato utilizzando il machine learning sistema di classificazione che contiene le descrizioni standard di 65 tipi di sistemi adas, organizzati in gruppi e sottogruppi: questo per aiutare gli assicuratori a comprendere facilmente la definizione e lo scopo di un dato sistema di sicurezza e il suo impatto sulla sicurezza alla guida.

Questa classificazione è stata fondamentale per ottenere una valutazione su come queste caratteristiche interagiscano tra loro per ridurre la frequenza e il costo dei sinistri. Quando analizziamo gli adas presenti su un'auto e i relativi sinistri, si nota una riduzione del 30% nella frequenza dei sinistri nel caso dei veicoli meglio classificati, con un intervallo tra il 6% e il 21% di riduzione dei sinistri rispetto alle auto senza adas. I sistemi adas oggi sono in grado di eseguire molte attività di guida spesso in modo più veloce e migliore del conducente. La comprensione di questo concetto e di come ogni veicolo si classifica a un livello più granulare di quelli attualmente disponibili, fornirà agli assicuratori nuove opportunità competitive.