Press
Agency

Adm: sperimentazione Port Tracking a Livorno da lunedì

Per la digitalizzazione delle procedure doganali

È con un triplice obiettivo che l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale e l’Agenzia delle accise, dogane e monopoli (Adm) si sono impegnate a promuovere la partecipazione attiva ad un progetto speciale per la digitalizzazione delle procedure doganali che partirà formalmente il prossimo 21 novembre, con l’avvio, nell’ambito del programma di digitalizzazione dei porti, della fase sperimentale del sistema denominato “Port Tracking”. Il sistema realizza l’interoperabilità dei diversi attori coinvolti all’interno dei porti con l’utilizzo di nuove tecnologie, implementando così il dialogo tra loro il sistema Informativo doganale Aida (Automazione integrata dogane accise) ed il Tuscan Port Community System, attivo da anni nel porto di Livorno.

Per Livorno, il Port Tracking va ad integrarsi nell’ecosistema digitale del porto, caratterizzato da un applicativo per la gestione automatica delle autorizzazioni all’entrata/uscita dei mezzi pesanti presso i varchi portuali (il Gts3) e da una piattaforma di semplificazione delle procedure di importazione, esportazione e rilascio della merce dal terminal (Tpcs). 

Il Port Tracking potenzia uno scenario già consolidato, da un lato fornendo ulteriori servizi ai funzionari della Guardia di Finanza presenti ai varchi portuali, dall’altro rafforzando l’automazione delle procedure doganali e delle operazioni logistiche connesse ai flussi di merce, con conseguente semplificazione delle attività di controllo di competenza di Adm. Il valore aggiunto del sistema è quindi quello di garantire che sistemi diversi parlino tutti la stessa lingua: alla merce ed al mezzo vengono infatti associati degli identificativi univoci che permettono di tracciare correttamente il flusso (fisico ed informativo), dal momento dello sbarco del contenitore, fino alla sua effettiva uscita dal gate del porto. Il tutto gestito nella massima sicurezza e tracciabilità e con una rilevante riduzione dei tempi di attesa.

Suggerite

Fincantieri: varata "Brilliant Lady" a Sestri Ponente

Ultima della serie di quatto navi da crociera

Presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) si è tenuta la cerimonia di varo di “Brilliant Lady”, ultima della serie di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuov... segue

Una sedia rossa in Assoporti per ricordare le donne vittime di violenza

Associazione: lavorare insieme tutto l'anno contro questo fenomeno

"Non basta ribadire l’impegno nella lotta contro le disuguaglianze di genere, ed in particolare contro la violenza sulle donne soltanto uno o due volte all’anno”, esordisce così il presidente dell’Associazione dei port... segue

"Codici" porta in Tribunale crociera del 2020 segnata dal Covid

"Costa rifiuta il dialogo" secondo l'associazione

"Codici", Centro per i diritti del cittadino, rende noto in un comunicato-stampa che: "Mentre al Tribunale di Genova si discutono le class action sulle vacanze a bordo della nave 'Victoria' dell’agosto 2... segue