info

cancel

directions_boatNuova viabilità di cintura per il porto di Livorno

Il bando è stato pubblicato in questi giorni

Fincantieri

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha indetto l’attesa gara – mediante procedura aperta ai sensi degli articoli 60 e 157 del decreto legislativo numero 50 del 2016 – per l’affidamento dello studio di fattibilità e progettazione preliminare della nuova viabilità di cintura del porto di Livorno. Il valore complessivo è pari ad euro 681.564,57, oltre l'Imposta sul Valore Aggiunto, e al netto di oneri previdenziali e assistenziali. Non essendovi rischi da interferenze non sono previsti oneri per la sicurezza ai sensi dell’articolo 26, comma 3-bis, del decreto numero 81/2008. La gara – recita il bando – verrà aggiudicata col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’articolo 95, comma 3, lettera b del decreto legislativo 50 del 2016. I requisiti di partecipazione ed i criteri di valutazione sono indicati nel Bando di gara.

Le offerte dovranno essere formulate dagli operatori economici e ricevute dalla Stazione Appaltante esclusivamente per mezzo del sistema telematico di acquisto all’indirizzo start.toscana.it, e dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12 del giorno primo febbraio 2021. La prima seduta, che si svolgerà in modalità telematica, è fissata per le ore 10 del giorno 4 febbraio 2021. I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito. Responsabile dell’emissione del bando è la dottoressa Roberta Macii. Attenzione: siamo alla progettazione preliminare, quindi all’inizio di un processo che coinvolgerà ovviamente anche il Comune. Ma che anche il Municipio parli da qualche tempo dell’area logistica dell’Enel è significativo. Qualunque sarà la conclusione delle cose.